Stramaccioni: “Pari amaro. Guarin ha fatto bene”

L’effetto Stramaccioni in casa Inter deve già affrontare i primi sintomi di affievolimento. La squadra nerazzurra continua a concedere occasioni agli avversari e a subire valanghe di gol.

Il neo-allenatore della Beneamata, dopo il pirotecnico successo dell’esordio di domenica scorsa, si presenta ai microfoni nel post-match con aria delusa e rammaricata: “E’ un pari dal sapore amaro, abbiamo provato a vincere fino al recupero. Ma è stata un’altra partita vivace. Ho visto due squadre vive, un ottimo Cagliari e una buona Inter. A tratti abbiamo fatto bene, ma non siam riusciti a mantenere la stessa intensità per i due tempi. Ci può stare, di fronte c’era una squadra in salute e in un buon momento. Ho visto comunque un’Inter viva, che ha sempre mostrato carattere nel cercare di andare a pareggiare“.

E sulla gara di Fredy Guarin, atteso alla prima prova da titolare con la maglia nerazzurra: “Ha fatto una prestazione positiva. Era un osservato speciale, magari qualcuno si aspettava facesse qualcosa di particolare. Ma ha fatto una buona partita e dato il suo contributo“.

E intanto capitan Zanetti analizza le lacune dell’Inter e ammette che “C’è parecchio da fare per tornare la vera Inter: è un’occasione persa, meritavamo qualcosa di più, ma ci teniamo il punto, anche se i risultati delle nostre avversarie ci avrebbero permesso di andare ancora più in alto. Di buono c’è stata la reazione dopo i loro gol: qualcosa abbiamo concesso, è normale quando vuoi rischiare di vincere la partita“.

Condividi
Vive a Formia (Latina) e studia Scienze della comunicazione a Roma. Collabora, oltre che con Mondopallone.it, con Calciomercato.it e con seriebnews.com.