Milan, Allegri: “Cassano? Potrei convocarlo già per domani e su Pato..”

Nella conferenza stampa alla vigilia della sfida di campionato contro la Fiorentina, il tecnico del Milan, Massimiliano Allegri, dà anche qualche indicazione sui giocatori in recupero.

Per il Milan saranno tutte come finali da qui in poi, se i rossoneri vogliono mantenere il vantaggio in classifica sulla Juventus diretta inseguitrice.

L’allenatore rossonero Allegri, comparso poco fa in conferenza stampa, ha rivelato di avere un buon numero di attaccanti su cui contare contro i viola: “Il duo Maxi Lopez-Ibra? Si, ci può stare, anche se ho ben cinque attaccanti a disposizione, compreso anche Cassano. Antonio sta bene e anche se dovrà recuperare il ritmo partita, ha sempre la classe che può sopperire alla precaria forma fisica. Devo ancora decidere se convocarlo, ma non è affatto escluso che lo possa già far accomodare in panchina”.

Il tecnico toscano, poi, si sofferma sugli altri elementi a disposizione: “Antonini dovrebbe essere recuperato e anche Ambrosini, se non avrà problemi, penso di schierarlo davanti alla difesa. Emanuelson è arruolabile, mentre Boateng ha un’infiammazione non grave, ma dovrò valutare se forzarlo o meno”.

Allegri, poi, risponde a chi gli chiede il perchè aver schierato Pato a Barcellona, essendo appena reduce dai controlli in America: “Ho ritenuto opportuno fare giocare Pato perchè pensavo che fosse pronto per giocare un quarto d’ora e magari dare un contributo alla squadra in un momento importante del match“.

Condividi
Nato a Catania il 10 giugno 1987, si è laureato in Scienze della Comunicazione a Bergamo, dove ha cominciato l’attività pubblicistica collaborando con Bergamo&Sport, Bergamosportnews.it e Itasportpress.it. Segue con passione il calcio a tutti i livelli.