Dalla Spagna: “Guardiola ha scelto Interello perché…”

Guardiola temeva molto l’esperienza del Milan, ma soprattutto il loro calcio mourinhista. Anche per questo aveva voluto portare il Barça a Interello, quindi in casa Inter, e non dai rossoneri. Per fortuna, ancora una volta, il calcio è stato giusto. E il buon Ibra è rimasto ancora una volta senza Champions…

Queste le parole di Emilio Pérez de Rozas, editorialista del “Periodico de Catalunya“, il quale ha spiegato i motivi per cui Guardiola ha deciso di far allenare i suoi al centro sportivo “Giacinto Facchetti“, dove di solito scende in campo la Primavera nerazzurra.

Un sospiro di sollievo per aver superato il turno quindi e, immancabile, la stoccatina all’odiato Ibrahimovic

Condividi
Vive a Formia (Latina) e studia Scienze della comunicazione a Roma. Collabora, oltre che con Mondopallone.it, con Calciomercato.it e con seriebnews.com.