Anellucci schock: “Cavani rimane al Napoli? Per ora sì, ma senza Champions…”

Nonostante l’amore dichiarato a più riprese da Edinson Cavani verso la maglia del Napoli, iniziano ad insinuarsi dei dubbi sulla permanenza dell’attaccante uruguaiano sotto il Vesuvio. 

Cavani è appetito da molte big europee (vedi Chelsea, Manchester City, ecc ecc) e, per un giocatore desiderato e richiesto come lui, la Champions League diventa quasi un priorità più che un sogno. Ed è per questo motivo che, nel caso in cui il Napoli non dovesse riuscire ad agguantare il terzo posto (ultimo valido per la massima competizione europea) nel finale di campionato, il futuro dell’attaccante sudamericano potrebbe essere lontano dalla società partenopea.

Le parole del manager del calciatore, Claudio Anellucci, devono suonare come un piccolo campanello d’allarme per De Laurentiis: “Edi vuole sempre migliorare e vincere, come tutti gli attaccanti affamati. Ha sempre detto che vuole restare in azzurro, ma al momento opportuno parleremo di mercato.”

Il procuratore di Cavani fa intendere che il massimo palcoscenico europeo potrebbe essere l’ago della bilancia per il futuro del suo assistito: “Diciamo che con la Champions saremmo più felici”. Poi continua: “Non rispondo alla domanda se resterà al Napoli, non vedo perché dovrebbe essere il contrario. Non c’è motivo per cui dovrei dire un’altra cosa. E’ Inutile pensare al prossimo anno, c’è un terzo posto da conquistare ed una Coppa Italia da vincere. Adesso c’è la Lazio e c’è voglia di ripartire immediatamente dopo la brutta sconfitta con la Juventus, è una gara molto importante“.

Condividi
Vive a Formia (Latina) e studia Scienze della comunicazione a Roma. Collabora, oltre che con Mondopallone.it, con Calciomercato.it e con seriebnews.com.