MLS, si continua a pescare in Italia

Dopo Bernardo Corradi e Matteo Ferrari, entrambi partiti alla volta del Nord America per vestire la maglia dei Montréal Impact, la Major League Soccer sembra intenzionata a pescare ancora fra i giocatori italiani per migliorare il livello tecnico del campionato.

I Chicago Fire hanno infatti già chiuso un acquisto in Italia portando in Illinois il portiere Paolo Tornaghi, 23 anni scuola Inter, stanco di girovagare per le serie minori in Italia e deciso a sfondare nel calcio d’oltre oceano. A seguirlo a Chicago potrebbe essere un altro protagonista del nostro campionato: Daniele Paponi del Bologna.

L’attaccante che in stagione ha trovato pochissimo spazio, 4 presenze, dopo un buon campionato disputato nella scorsa stagione sotto la guida di Malesani sembra aver deciso di abbandonare l’Emilia per volare negli USA e allenarsi con il club americano nella speranza di strappare un contratto. Contratto che farebbe felice sia il giocatore, che a 24 anni ha voglia di giocare e divertirsi, sia la società felsinea, che desidera liberarsi di alcuni contratti per poter programmare il futuro con maggiore serenità e una rosa più snella.

Condividi
Nato a La Spezia nel 1981, ha girovagato per l’Italia da sud a nord. Laureato in Scienze della Comunicazione a Bologna, è stato fra i primi collaboratori di MondoPallone.net. Attualmente vive a Padova, collaborando con diversi siti di informazione calcistica.