Roma, parla Gago: “Affascinato dalla Capitale. Se rimango l’anno prossimo punto allo scudetto”

Il centrocampista della Roma, Fernando Gago, esprime l’orgoglio e l’onore di indossare la maglia giallorossa e non nasconde di voler continuare la sua avventura nella Capitale per ambire a obiettivi sempre più importanti.

Intervenuto alla stampa, il giocatore del Real Madrid in prestito alla Roma è sembrato ottimista sull’attuale stagione dei giallorossi, che in base alla classifica potrebbero ancora arrivare a qualificarsi per la Champions League (quarantasette punti contro i cinquantuno della Lazio in terza posizione): “C’è ancora tempo per agguantare il terzo posto – afferma l’argentino – e dovremo far bene da qui alla fine come fossero tutte finali. Il progetto con Luis Enrique? Prosegue, anche se ovviamente c’è ancora qualcosa da registrare sia nel reparto arretrato, sia in quello avanzato. Ma del resto ci vuole tempo per ottenere grandi risultati. Nel frattempo, però, dobbiamo continuare a mantenerci su livelli il più possibile alti“.

Sul suo futuro: “Giocare nella Roma mi inorgoglisce. Io ho avuto la fortuna di giocare con grandi squadre come il Boca Juniors e il Real Madrid, ma, anche se il club giallorosso non ha alle spalle un ricco palmarès, rimane sempre una squadra al fascino particolare. Non so ancora quale sarà il mio futuro, perchè prima di decidere bisognerà trovare un accordo tra il Real e la Roma. Sicuramente se avrò la possibilità di rimanere anche l’anno prossimo darò il massimo per aiutare la squadra a raggiungere lo scudetto“.

Condividi
Nato a Catania il 10 giugno 1987, si è laureato in Scienze della Comunicazione a Bergamo, dove ha cominciato l’attività pubblicistica collaborando con Bergamo&Sport, Bergamosportnews.it e Itasportpress.it. Segue con passione il calcio a tutti i livelli.