Napoli, Mazzarri: “Far giocare i giovani? Si, ma..”

Il tecnico del Napoli, Walter Mazzarri, interviene in conferenza stampa soffermandosi sul tanto discusso utilizzo dei giovani nel calcio di serie A. Secondo l’allenatore toscano è una “polemica assurda“. Ecco perchè.

All’incontro con la stampa, anticipato rispetto al consueto, Mazzarri mette in chiaro il suo pensiero sulla questione dei giovani troppo trascurati nel calcio che conta: “Potrei anche fare giocare i giovani – afferma il tecnico dei partenopei – Se ne avessi undici li farei scendere in campo tutti anche se non hanno esperienza. Ma bisogna vedere un club che obiettivi ha in mente. Se dovessi portare la squadra solo alla salvezza, potrei anche lanciare i nuovi talenti, ma se si vogliono ottenere i primi posti in classifica allora la questione è più difficile. Basti guardare l’organico delle grandi squadre come Milan e Juventus, che sono ai vertici della Serie A con una rosa con pochi giovani. Cosa dovrei fare, togliere Cannavaro? Se perdo facendo giocare i giovani vengo criticato, se non li faccio giocare vengo criticato ugualmente, è una polemica assurda“.

Condividi
Nato a Catania il 10 giugno 1987, si è laureato in Scienze della Comunicazione a Bergamo, dove ha cominciato l’attività pubblicistica collaborando con Bergamo&Sport, Bergamosportnews.it e Itasportpress.it. Segue con passione il calcio a tutti i livelli.