Suarez dai Reds ai Yellow-Reds

La Roma ha deciso di puntare forte su Luis Suarez del Liverpool per la prossima stagione e sembra disposta a fare follie per portare il giovane attaccante in Italia.

Secondo ‘Il Corriere dello Sport’ i rapporti fra le due società sono ottimi, come dimostra l’amichevole che si disputerà in luglio, anche perché il presidente della Roma Thomas Di Benedetto è socio di minoranza del fondo che controlla il club inglese. Inoltre il procuratore di Suarez, Pere Guardiola, vanta ottimi rapporti con Baldini e Sabatini e potrebbe mettere una buona parola con il suo assistito per spingerlo a lasciare Liverpool e l’Inghilterra a fine stagione.

Il prezzo è però molto elevato, circa 25 milioni di euro, e la Roma prima di poter investire tale cifra dovrà sfoltire un po’ la rosa e liberarsi di qualche contratto pesante. Per Suarez invece è pronto un contratto da 3 milioni l’anno. Le operazioni sono partite, ma si prospetta una trattativa lunga e irta di ostacoli per la Roma.

Condividi
Nato a La Spezia nel 1981, ha girovagato per l’Italia da sud a nord. Laureato in Scienze della Comunicazione a Bologna, è stato fra i primi collaboratori di MondoPallone.net. Attualmente vive a Padova, collaborando con diversi siti di informazione calcistica.