La Fiorentina richiama Mihajlovic, ma il serbo dice no

La Fiorentina è sull’orlo del baratro, in caduta libera verso la zona retrocessione. Un altro “Non succede, ma se succede” dopo la triste parabola discendente dello scorso anno che ha colpito la Sampdoria. Per dare una scossa al gruppo, la società sta pensando al cambio di panchina.

La scelta del possibile sostituto di Delio Rossi, secondo quanto riporta La Repubblica di oggi, sarebbe caduta su Sinisa Mihajlovic, tecnico ancora sotto contratto della Fiorentina dopo l’esonero del 7 Novembre scorso, undici giornate dopo l’avvio di campionato.

La dirigenza del club gigliato, però, pare non abbia ricevuto una risposta positiva dall’allenatore ex Catania e Bologna, che quindi con tutta probabilità non subentrerà a Rossi.

Condividi
Nato a Catania il 10 giugno 1987, si è laureato in Scienze della Comunicazione a Bergamo, dove ha cominciato l’attività pubblicistica collaborando con Bergamo&Sport, Bergamosportnews.it e Itasportpress.it. Segue con passione il calcio a tutti i livelli.