Barcellona, si segue un gioiello italiano

Velocità, intelligenza tattica, senso del gol e capacità di sfornare assist: questo è l’identikit del gicoatore ideale per il reparto offensivo del Barcellona. Il profilo che si allinea alle qualità di Messi, del “nuovo acquisto” Sanchez e del prossimo nome sul taccuino della dirigenza blaugrana. Di chi si tratta? E’ italiano e gioca nel Parma.

Ovviamente stiamo parlando di Sebastian Giovinco, la Formica atomica, perno dell’attacco della formazione emiliana e talento che alla Juventus, club che ne detiene la metà del cartellino, non ha mai trovato un’allenatore disposto a credere in lui.

In Emilia, invece, Giovinco è titolare inamovibile e la sua classe e la sua tecnica lo collocano anche nella lista dei papabili convocati per la Nazionale in vista dell’Europeo del prossimo Giugno.

E adesso, con la sessione di calciomercato estivo alle porte, si comincia a parlare del futuro del giocatore  gialloblù. Tornerà alla Juve, finalmente con qualche garanzia in più di potersi giocare le sue carte a grandi livelli? Be’, potrebbe darsi che sia vera solo la seconda parte della frase. Può essere che il funambolo torinese possa avere la possibilità di fare il salto di qualità, ma non alla Juve.

Secondo le ultime indiscrezioni, infatti, pare che da qualche settimana gli osservatori del Barcellona di Guardiola avrebbero messo gli occhi addosso al venticinquenne, che farebbe proprio al caso dei blaugrana per caratteristiche tecniche, e potrebbe rappresentare una valida alternativa a Messi e Sanchez.

Fantamercato? Crediamo di no, ma intanto resteremo in attesa di novità.

Condividi
Nato a Catania il 10 giugno 1987, si è laureato in Scienze della Comunicazione a Bergamo, dove ha cominciato l’attività pubblicistica collaborando con Bergamo&Sport, Bergamosportnews.it e Itasportpress.it. Segue con passione il calcio a tutti i livelli.