Sciopero dei controllori di volo in Francia, il Milan parte con 3 ore di ritardo

La trasferta del Milan, direzione Barcellona, ha avuto qualche problema. A causa di uno sciopero dei controllori di volo in Francia, l’aereo che doveva portare la squadra rossonera in Spagna ha subito un ritardo di ben tre ore.

Una volta a bordo, il morale dei giocatori si è stabilizzato, anche grazie al rientrante Pato, che distribuiva sorrisi da tutte le parti. Prima di imbarcarsi, mister Allegri ha voluto rilasciare alcune dichiarazioni sul fronte Champions: “Siamo pronti, al Camp Nou bisogna giocare come all’andata perchè, per noi, è come una finale“. Queste le sue parole sulla sfida scudetto: “La Juventus sta facendo ottime cose, ma le nostre chances sono intatte“.

La conferenza stampa è stata posticipata alle ore 20 (inizialmente era prevista alle 18.30) con tecnico e capitano, Massimo Ambrosini. L’allenamento di rifinitura è invece previsto per le 20,30. La formazione titolare non dovrebbe discostarsi dalla seguente: Abbiati tra i pali, Abate, Nesta, Mexes e Antonini a formare la difesa a quattro, Nocerino, Ambrosini e Seedorf a centrocampo, Kevin Prince Boateng trequartista, l’ex Zlatan Ibrahimovic e Robinho in attacco. “Il Papero”, invece, partirà dalla panchina. Il direttore di gara scelto per l’incontro è il signor Kuipres, i suoi assistenti Van Roekel e Zeinstra, mentre i giudici di linea, o arbitri di porta, saranno Van Poekel e Liesveld.

Condividi
Formato da una redazione dinamica e giovane, MondoPallone.it parla di calcio e respira sport. Sempre sul pezzo, continuamente all'opera per fornire un'informazione pulita, diretta, sincera. Email: redazione@mondosportivo.it