“IL PAGELLONE” (Dazeroadieci) 30^ma Giornata del Campionato di Serie A 2011/2012

Se siete stanchi delle solite pagelle, ecco la Serie A come non l’avete mai letta prima. Dalla “Furia dei titani” bianconera al Gioco dell’oca fiorentino… il tutto passando per i “Pesci d’Aprile” di Milan e Inter e le nomination in casa Napoli. Un breve riassunto della 30^ma giornata di campionato (11^ma di ritorno) riletta in chiave satirica.

 VOTO 10 alla JUVENTUS: Da Bonucci a Vidal passando per Quagliarella e Del Piero… E  immaginatevi le facce di chi li voleva tener imprigionati, ‘sti qua, mentre gli altri comandano e loro stan lì, pronti a distruggere il mondo e cambiare le sorti dell’intero campionato… Per quelle dell’umanità c’è ancora tempo… Perseo permettendo… LA FURIA DEI TITANI…

VOTO 9 a DIEGO MILITO: Della serie “se non vedo non credo”… Lui segna 3 gol e l’Inter torna a vincere… E andateglielo a dire voi, a Stramaccioni, di star sereno quando fai 5 gol e rischi il “Pesce d’Aprile” mentre Zarate segna e nessuno ci crede… Pensate che Conte si fidi se gli raccontate di 4 rigori in una partita?… SAN TOMMASI…

VOTO 8 a SERGIO FLOCCARI: Ma un po’ anche a Giovinco… Che in fondo è come capitare in discoteca con l’amico di turno e veder la ragazza dei tuoi sogni passarti di fianco… Per carità, la parlantina e il fascino li devi metter te, ma andatelo a trovare voi uno che vi fa da spalla e distrae l’amica brutta, mentre tu ti porti a casa la più bella del locale… FAVORI GROSSI…

VOTO 7 alla ROMA: Un po’ come ritrovarsi alle elementari con quei bambini “finti buoni”, adorabili finchè se ne stan lì a disegnar le cornicette quando la maestra guarda, pronti a distribuir pernacchie e saltar sui banchi non appena si gira… Del resto, se Lazio, Napoli e Udinese perdono, vuoi non approfittarne?… QUANDO IL GATTO NON C’E’…

VOTO 6 a SIMPLICIO e QUAGLIARELLA: Un “cucchiaio” in area e un pallonetto da 50 metri, cose da far venir giù la neve e un intero stadio… soltanto pensarle, delle robe simili, farebbe impallidire Keith Richards che sniffava le ceneri del padre defunto… SUBLIMI…

VOTO 5 al NOVARA:  Della serie “Meglio vivere con il rimpianto di non esserci riuscitoche con il rimorso di non averci provato”… Perchè poi l’importante, nella vita, alla fine è provarci… se ogni tanto ci si riuscisse anche però, non sarebbe così male… FILOSOFIA…

VOTO 4 al MILAN: Un pareggio col Catania, Gomez che sembra il Messi(a) e il Barcellona sempre in testa… E figuratevi la faccia di Allegri nel momento in cui l’avrà vista in Sicilia quando pensava fosse in Spagna… Pensate non abbia controllato la cartina e chiamato uno psicologo?… PESCE D’APRILE…

VOTO 3 a DI VAIO e ROCCHI: Perché un conto è provare a far qualcosa e non riuscirci perché l’età avanza e tocca farsene una ragione dopo una vita da campione, un altro è aspettar Sorensen e Scaloni a risolver le grane restando a girovagare in mezzo al campo senza cognizione di niente, nemmeno della propria ombra… SCOLLEGATI…

VOTO 2 a GUIDOLIN e REJA: Una sconfitta a testa e la condizione che se ne va (insieme al 3° posto)… Perché van bene le assenze e gli infortuni, ma qua non è che si può pretendere di pescare il fenomeno che ti salvi nel momento clou, così come che Di Natale ti faccia il Ronaldo della situazione vita natural durante… Siamo in Serie A, mica al cinema… VISIONARI…

VOTO 1 ad HAMSIK, CAVANI e LAVEZZI: Quelli che puntano alla nomination per il Pallone d’Oro e si ritrovan nominati nemmeno fossimo al Grande Fratello… Certo che se dovevate giocar così facevate prima a restare (nell)a “Casa” e buttar la chiave… Mal che andava vi tenevate la suite e i 240 mila euro del montepremi… GAME OVER…     

VOTO 0 alla FIORENTINA:  Vinci qualche partita e diventi una delle candidate principali per l’Europa League (anche se non si sa per chi), poi inizi a perdere, ti fai un esame di coscienza e ricominci a vincerne qualcuna giocandotela con le più forti; quindi cedi Gilardino, ti si infortuna Jovetic e ritorni a perdere anche con le più scarse, rischiando il linciaggio pubblico e diventando ultima delle non retrocesse… Casella 20: torna al via… GIOCO DELL’OCA…

 

Condividi
Nato a Rimini il 9 novembre 1986, studente di psicologia e consulente di web marketing. "Scoperto" recentemente dalla redazione di Mondopallone, è l'autore del "Pagellone" e collaboratore fisso di Goal.com.