Ligue 1, 30/a giornata: il PSG va al tappeto, Ancelotti k.o. anche in campionato

Dopo la prima sconfitta sulla panchina del PSG arrivata in Coppa di Francia, per Carlo Ancelotti arriva anche la prima battuta d’arresto in campionato. Il gol subito allo scadere del tempo regolamentare suona come una beffa per la formazione capitolina, che più volte da quando il tecnico italiano è alla guida della squadra, aveva trovato la via della rete negli ultimi istanti di gara. Il Nancy vince 2-1 e mette fieno in cascina per allontanare lo spettro della zona retrocessione: il vantaggio per i loreni arriva grazie a Bakaye Traoré, osservato speciale per il prossimo mercato del Milan, che capitalizza un assist di Mollo con un bel destro da centro area e il primo tempo si conclude coi parigini sotto di un gol. Da un possibile nuovo arrivo, a una vecchia conoscenza del calcio italiano: è Momo Sissoko a riportare in parità e in testa alla classifica il PSG all’inizio della ripresa, insaccando di testa un bel cross di Armand. La beffa arriva al 90′, quando Mollo con un sinistro da fuori area trova l’angolino basso e trafigge Sirigu, regalando la vittoria alla squadra di Fernandez.

Tra le squadre di alta classifica, l’unica impegnata oggi è il Saint-Etienne, che si fa sorprendere in rimonta da un Nizza deciso a uscire dall’inferno della zona retrocessione. I biancoverdi si portano avanti grazie a Max Gradel, ma vengono raggiunti a dieci minuti dal termine del primo tempo da Mounier. Prima del riposo arriva il nuovo vantaggio per i padroni di casa, grazie a Marchal, ma la ripresa vede il ritorno dei rossoneri che prima pareggiano ancora con Mounier, poi all’ultimo respiro si portano a casa i tre punti grazie a Clerc.

Vittoria importante anche per il fanalino di coda Auxerre, che si impone nettamente sul Valenciennes grazie a una rete per tempo, con Chafni e Oliech: ora i punti da recuperare per restare in Ligue 1 sono solo tre e la rincorsa diventa meno difficile.

Bel colpo del Sochaux, che vince 2-1 sul Brest e lo aggancia, ribaltando il gol iniziale di Grougi con Modibo Maiga e Privat nell’ultimo quarto d’ora. Passo falso per il Lorient che cade in casa con l’Evian, in gol col solito Dja Djedjé.

Al Bordeaux sono nuovamente fatali i minuti conclusivi della gara: dopo la vittoria sfumata a Parigi la scorsa settimana, i bordolesi devono ancora rinviare l’appuntamento coi tre punti. Questa volta non basta il rigore di Tremoulinas nel secondo tempo, perché il Digione trova il pari in pieno recupero con Guerbert.

LIGUE 1 – 30/a Giornata

Auxerre-Valenciennes 2-0 (25′ Chafni, 67′ Oliech)
Bordeaux-Dijon 1-1 (27′ rig. Tremoulinas, 92′ Guerbert)
Lorient-Evian 0-1 (20′ Dja Djedjé)
Sochaux-Brest 2-1 (4′ Grougi, 78′ Modibo Maiga, 83′ Privat)
St. Etienne-Nizza 2-3 (23′ Max Gradel, 36′ Mounier, 43′ Marchal, 57′ Mounier, 90′ Clerc)
Nancy-Psg 2-1 (19′ Bakaye Traoré, 50′ Sissoko, 90′ Mollo)

Classifica Ligue dopo la 30° giornata
Pos.SquadraPartitePunti|Pos.SquadraPartitePunti
1Montpellier2960|11Nancy3036
2PSG3060|12Dijon3034
3Lille
2953|13Valenciennes3034
4Tolosa2950|14Lorient3032
5Lione2949|15Ajaccio2931
6St.Etienne3046|16Nizza3031
7Rennes2944|17Brest3030
8Bordeaux3042|18Sochaux3030
9Marsiglia2940|19Caen2929
10Evian3039|20Auxerre3027
Condividi
Appassionato di calcio in genere, ha collaborato con alcune testate locali che si occupano di calcio giovanile ed è uno dei "vecchietti" reduci del primo MP. Vive a Torino ed è papà di due splendide bimbe. Email: spanetta@mondosportivo.it