Casillas, si aprono le porte di un clamoroso addio al Real Madrid

Il portiere e bandiera del Real Madrid, Iker Casillas, non è più così sicuro di restare in camiseta blanca. La notizia ha del clamoroso ma apre scenari tanto impensabili fino a qualche giorno fa quanto probabili.
Il rapporto con Josè Mourinho infatti non è dei migliori, non lo è mai stato e negli ultimi tempi si è anche deteriorato. Lo stesso Special One ha già dato incarico agli uomini di mercato madridisti di sondare il terreno per alcuni portieri in Spagna (piace Courtois dell’Atletico Madrid).

Già ai tempi di un Barcellona-Real Madrid pieno di polemiche Casillas entrò in contrasto con l’allenatore per una telefonata di scuse fatta ad alcuni giocatori blaugrana. L’episodio non andò giù a Mou. Ora, dopo le continue polemiche arbitrali messe in atto dal portoghese e il quasi ammutinamento della squadra, il capitano delle merengues sembra aver perso la pazienza e la rottura è ormai cosa certa.

I rapporti fra i due sono al minimo storico e a fine stagione Florentino Perez dovrà decidere chi resterà e chi invece dovrà iniziare a prepararsi le valigie. Ammesso che la piazza madridista preferirebbe senza dubbio una permanenza al Bernabeu di Casillas a scapito di un Mourinho ma davvero amato completamente dai tifosi, in caso di addio del portiere spagnolo campione del mondo la destinazione certa è una sola: Premie League e, più precisamente, Manchester City.

L’alta dirigenza degli inglesi infatti non è troppo convinta delle garanzie offerte da Joe Hart ad alti livelli e per questo sarebbe pronta a prendere un portiere di caratura mondiale per rilanciare i citizens su tutti i fronti nella prossima stagione.

Insomma, uno scenario a dir poco clamoroso. Mou non può fare a meno, in positivo e in negativo, di sconvolgere l’ambiente intorno a se’ e intanto, a Milano, qualcuno spera che un possibile addio del tecnico lusitano possa riaprire il cassetto dei sogni e riportare l’artefice del triplete lì, dove tutti lo idolatrano, dove l’Inter più che mai potrebbe tornare ad essere casa sua.

Condividi
Vive a Formia (Latina) e studia Scienze della comunicazione a Roma. Collabora, oltre che con Mondopallone.it, con Calciomercato.it e con seriebnews.com.