Aston Villa shock, Petrov malato di leucemia

Tegola in casa Aston Villa. Il trentaduenne centrocampista, Stiliyan Petrov, che aveva accusato un malore al termine della partita contro l’Arsenal, è  risultato positivo ai test medici che hanno accertato una forma acuta di leucemia.

Il club britannico ha diramato un comunicato che rende nota  la triste scoperta: “Stiliyan era febbricitante dopo la partita con l’Arsenal ed è stato sottoposto a esami. Gli esperti ematologi hanno confermato oggi la diagnosi: leucemia acuta. Nell’attesa di nuove informazioni chiediamo che la privacy del giocatore sia tutelata”.

Duro colpo per la squadra, ma soprattutto per il diretto interessato, Petrov, che conta alle spalle una carriera di tutto rispetto cominciata nel CSKA Sofia, per poi passare nel Celtic, tappa che ha consacrato definitivamente il giocatore bulgaro nel calcio  internazionale, per poi arrivare, nel 2006, all’Aston Villa.

 

 

 

Condividi
Nato a Catania il 10 giugno 1987, si è laureato in Scienze della Comunicazione a Bergamo, dove ha cominciato l’attività pubblicistica collaborando con Bergamo&Sport, Bergamosportnews.it e Itasportpress.it. Segue con passione il calcio a tutti i livelli.