Manchester City: Attacco frontale allo United

Patrick Vieira, ex centrocampista e attualmente membro dello staff tecnico di Mancini, ha lanciato dai microfoni della BBC un attacco frontale ai rivali del Manchester United che nelle ultime settimane ha sorpassato il rivali cittadini nella corsa alla Premier League.

L’ex giocatore ha ammesso di considerare i Red Devils favoriti non perché più forti, ma perché avvantaggiati da una sorta di sudditanza psicologica degli arbitri nei loro confronti: “Quando lo United gioca in casa gli arbitri tendono a favorirlo. Questa cosa succede anche nelle altre grandi squadre europee, ma non a noi. Per questo nonostante il City abbia dimostrato di giocare il calcio migliore d’Inghilterra in questa stagione non può dirsi favorito. I favori concessi allo United ne fanno il più indiziato candidato alla vittoria finale”.

Un attacco che rischia di accendere e rendere ancora più spigoloso il derby di Manchester fra due squadre che ormai possono considerarsi allo stesso livello, dopo anni di strapotere rosso nella disfida cittadina.

Condividi
Nato a La Spezia nel 1981, ha girovagato per l’Italia da sud a nord. Laureato in Scienze della Comunicazione a Bologna, è stato fra i primi collaboratori di MondoPallone.net. Attualmente vive a Padova, collaborando con diversi siti di informazione calcistica.