Milan, nuova linfa in mezzo al campo

Il Milan sta già lavorando sottotraccia per rinforzare la rosa nella prossima stagione a partire dal centrocampo dove in molti non sono sicuri del rinnovo di contratto per motivi anagrafici e non.

Con in vari van Bommel, Seedorf, Ambrosini, Flamini in bilico fra la permanenza e l’addio l’amministratore delegato del Milan Adriano Galliani ha già provveduto a visionare un paio di mediani che potrebbero tornare utili ad Allegri che ha fatto capire già in passato di volere giocatori di corsa e fisico in mezzo al campo.

Il primo nome è quello di Bakaye Traoré del Nancy. Classe ’85 in scadenza di contratto con il club transalpino il nazionale del Mali è stato già bloccato dal Milan. Il mediano potrebbe essere il primo rinforzo per il club di via Turati, ma non è escluso che possa essere utilizzato come pedina di scambio per qualche operazione più importante.

L’altro giocatore che Galliani ha messo sotto osservazione è invece Gaby Mudingayi del Bologna. Il giocatore ha raggiunto la piena maturazione sotto le due torri, confermandosi come uno dei migliori incontristi del campionato di serie A e ha ammesso che se lascerà Bologna lo farà solo per un grande club, come il Milan appunto. Il costo del belga si aggira sui 5 milioni di euro, ma i rossoneri potrebbero abbassare tale cifra inserendo una o più contropartite tecniche.

Condividi
Nato a La Spezia nel 1981, ha girovagato per l’Italia da sud a nord. Laureato in Scienze della Comunicazione a Bologna, è stato fra i primi collaboratori di MondoPallone.net. Attualmente vive a Padova, collaborando con diversi siti di informazione calcistica.