Del Piero, la bandiera che spacca la società

Il “divorzio” clamoroso è stato annunciato ad inizio stagione dallo stesso presidente della Juventus Andrea Agnelli, con quindi larghissimo anticipo sulla scadenza del contratto. Alessandro Del Piero a fine stagione vedrà terminare la sua lunga e gloriosa storia d’amore con la maglia bianconera.
Ma il capitano continua a segnare e continua ad infiammare i tifosi della Vecchia Signora con prestazioni da vera e propria bandiera. Molti, anzi quasi tutti chiedono che gli sia prolungato il contratto perché convinti che il numero 10 possa ancora dare molto alla causa juventina.
Ecco perché ora la società Juventus si trova in crisi. Dopo l’annuncio discusso di separazione a fine anno (definita consensuale e accordata dal presidente) ora i dirigenti devono scegliere se ascoltare la piazza e tornare sui propri passi oppure rimanere coerenti alle proprie scelte.
Del Piero comunque non ci sta e commenta così il suo futuro: “Addio concordato? Non è la parola giusta. L’anno scorso ho fatto quello che dovevo fare firmando in bianco. Ora il mio futuro si chiama Napoli“.
La leggenda ha parlato, ora la palla passa ad Agnelli. (fonte:spaziocalcio.com)

Condividi
Vive a Formia (Latina) e studia Scienze della comunicazione a Roma. Collabora, oltre che con Mondopallone.it, con Calciomercato.it e con seriebnews.com.