La Roma guarda ai giovani, bruciato il Manchester Utd per un talento brasiliano

La nuova Roma made in USA, guarda con sempre maggiore insistenza al mercato dei giovani talenti. Walter Sabatini avrebbe già individuato il primo rinforzo per la prossima stagione. Si tratta Josè Rodolfo Pires Ribeiro, in arte Dodò, terzino classe 1992 di proprietà del Corinthians, appena rientrato dal prestito al Bahia. Il calciatore tornerà a disposizione tra un paio di mesi, dopo l’infortunio al legamento crociato di Novembre che di fatto non ha mai permesso al Bahia di utilizzarlo. Arriverebbe a parametro zero, visto che è in scadenza di contratto a giugno. Si parla un gran bene di Dodò, il quale ha collezionato diverse presenze tra il Brasile under- 17 e under-19, e ha attirato squadre del calibro del Manchester United, che aveva in passato manifestato la volontà di prenderlo. L’affare con la Roma sembrerebbe a un passo dalla conclusione, con alcuni operatori di mercato già in Brasile per limare i dettagli prima dell’arrivo in Sud America di Walter Sabatini.

Condividi
Nato a Formia l’11 aprile 1991, grande appassionato di giornalismo sportivo. Segue con molto interesse il calcio nazionale ed internazionale, è molto attento alle trattative di calciomercato. Mondopallone è la sua occasione per crescere.