Inter, Forlan si rifiuta di entrare in campo

Oltre al problema legato ai risultati che stentano ad arrivare, in casa Inter spunta all’orizzonte un nuovo grattacapo, questa volta riferito ad un presunto caso di ammutinamento interno di uno dei sui giocatori. L’imputato è l’attaccante uruguayano Diego Forlan: “El Cacha” si sarebbe rifiutato di entrare in campo durante il secondo tempo della partita tra i nerazzurri e l’Atalanta, finita sul risultato di parità di 0-0.

Interrogato sull’accaduto, mister Ranieri ha cercato di metterla sul fronte dell’ironia, rispondendo così a chi gli chiedeva lumi sull’episodio che ha riguardato il suo attaccante: “Non si è rifiutato non se la sentiva di fare il lavoro che chiedevo. Quale? Fare i gradoni su e giù…”.

Condividi
Nato a Fondi (LT) il 18 gennaio 1984, è laureato in Teoria della Comunicazione. Scozzese di adozione, vive a Edimburgo, dalla quale non smette di coltivare le sue sue maggiori passioni: il calcio e la scrittura.