Roma-Rossi: un amore possibile?

Dopo il brutto infortunio la carriera di Giuseppe Rossi aveva subìto uno stop non da poco. Soprattutto in prossimità di un appuntamento importante come gli Europei in estate e in considerazione del fatto che l’attaccante italo-americano era uno dei talenti più appetiti dalle big d’Europa.

La Juventus, che più di tutti aveva provato a riportare in Italia Rossi dopo l’esperienze al Parma, aveva dovuto arrendersi di fronte all’improponibile costo del suo cartellino: 30 milioni di euro.
Ma ora i brutti ricordi per il folletto del Villareal sono alle spalle: il rientro in campo sembra sempre più vicino e sono molte le squadre che rimangono alla finestra in attese di buone nuove.
Una di queste è la Roma che, dopo la stagione in chiaro-scuro che si sta concludendo, cerca quei tanto sospirati campioni (richiesti esplicitamente da capitan futuro De Rossi) necessari per tornare ai vertici del calcio nostrano.
Giuseppe Rossi, visto il gioco fatto di fraseggi e scambi palla a terra dogma di Luis Enrique (sempre che sia lui l’allenatore giallorosso della prossima stagione), sarebbe il rinforzo ideale per l’attacco dei capitolini.
Come riportato da sportmediaset.it, il costo del cartellino si è ora abbassato e per portare Rossi all’ombra del colosseo sarebbero necessari non meno di 20 milioni: uno sforzo importante ma si sa, la voglia di novità e di rinnovamento voluta dalla cordata americana capeggiata da Di Benedetto e Pallotta può arrivare a far prospettare scenari clamorosi per l’estate della Roma.
C’è da battere la concorrenza della Juventus e di altre big Europee, ma ormai ci si sta già preparando al nuovo tormentone estivo, con protagonista sempre lui: Giuseppe Rossi. (fonte: spaziocalcio.com)

Condividi
Vive a Formia (Latina) e studia Scienze della comunicazione a Roma. Collabora, oltre che con Mondopallone.it, con Calciomercato.it e con seriebnews.com.