Sneijder, intrigo clamoroso: c’è il Milan

Per ora, come spesso accade, non c’è nulla di concreto. Ma è opinione diffusa che da qui all’estate se ne vedranno delle belle e che eventi clamorosi siano dietro l’angolo.

Perché la storia d’amore tra Wesley Sneijder e l’Inter è ormai arrivata al capolinea. Da quando in panchina c’è Ranieri, il fuoriclasse olandese sembra essere diventato più un problema da risolvere che un valore aggiunto al servizio della squadra. Colpa del modulo, dell’incompatibilità di caratteri. Fatto sta che l’oranje sente il bisogno di cambiare aria ma, a quanto pare, non città.

Si, perché la moglie del numero 10 interista, Yolanthe Cabau, ha espresso fortemente il desiderio di rimanere a Milano, appoggiata, a quanto pare, dallo stesso Sneijder. Ed ecco allora pronto lo scenario clamoroso: trasferimento al Milan e il trequartista sull’altra sponda del naviglio. I tifosi interisti tremano.

In verità Moratti non sembra per nulla convinto, dopo gli affari Pirlo e Seedorf, dopo l’apparente rinascita di Muntari in rossonero, di dare un altro suo gioiello ai tanto odiati cugini. Ma sa benissimo che ormai non è più produttivo continuare con Sneijder e che quindi bisogna vendere subito il giocatore, pena svalutazione del cartellino.

Galliani sta alla finestra sornione mentre attende le mosse del presidente dell’Inter. C’è da scommettere però che chieda aiuto in tal senso a Van Bommel e Boateng, da sempre amici di Sneijder e possibili pedine fondamentali nella vicenda.

Condividi
Vive a Formia (Latina) e studia Scienze della comunicazione a Roma. Collabora, oltre che con Mondopallone.it, con Calciomercato.it e con seriebnews.com.