Champions League, quarti di finale: Milan-Barça sarà spettacolo. Real e Bayern fortunate, Benfica-Chelsea da possibile sorpresa

Urna negativa. Peggio non poteva andare. Il Milan pesca il Barcellona nei quarti di finale, fortunato il Real che si ritrova di fronte l’Apoel Nicosia, il Chelsea, giustiziere del Napoli, pesca il Benfica mentre il Bayern Monaco affronterà il Marsiglia.

Alla presenza delle delegazioni delle otto squadre qualificate, il segretario generale dell’Uefa, Gianni Infantino, ha aperto la cerimonia dei sorteggi facendo sentire la vicinanza dei vertici del calcio Europeo alle famiglie delle vittime della disgrazia di qualche giorno fa in Svizzera per poi mandare un grosso in bocca al lupo al calciatore francese del Barça, Eric Abidal, costretto al trapianto di fegato nei prossimi giorni.

A Paul Breitner, leggenda del Bayern Monaco e della Nazionale tedesca, è toccato “pescare” dall’urna le squadre per la composizione dei quarti. Non è andata benissimo, ovviamente, al Milan che si ritrova di fronte i blaugrana già affrontati nei gironi. Se da una parte c’è grande stima e rispetto per la squadra più forte al mondo, dall’altra, Ibra e compagni, possono fare affidamento sul 2-2 maturato al Camp Nou e sul 2-3 di San Siro per gli spagnoli. Un aggregato di 5-4 per il team di Guardiola che però ha fatto capire all’Europa intera quanto sia vicino il Milan a competere, a giocarsi le sue carte fino in fondo, contro la squadra piena zeppa di extraterrestri. Al termine del sorteggio sono arrivate le prime dichiarazioni del delegato rossonero, Umberto Gandini che ironizza: “Sicuramente è una trasferta facile da organizzare. Nel girone ce la siamo giocata ad armi pari e siamo usciti sconfitti a Milano con un rigore dubbio. Assolutamente ce la giochiamo, da un punto di vista di crescita e di convinzione può servire aver già giocato contro di loro e il pari del Camp Noi è stato prezioso. Tenere testa a quella che è riconosciuta come la squadra più forte al mondo sarà sicuramente un punto di partenza importante. Per arrivare in finale devi vincere 4 partite, ne mancano solo 4 alla finale di Monaco e prima o poi, le devi affrontare tutte“.

Fortunato il Real di Josè Mourinho che la prossima settimana se la vedrà contro la matricola di questa competizione, l’Apoel di Nicosia. E a questo proposito sono arrivate le dichiarazioni del delegato della “casa blanca” Emilio Butragueno: “Il calcio è questo ma non si sa mai quello che può succedere, non è certamente tra le squadre che volevamo evitare. Comunque l’Apoel ha tutto il nostro rispetto e il nostro riconoscimento per quello che ha fatto nei gironi, speriamo di arrivare in semifinale con grandi prestazioni. Non pensiamo assolutamente alla finale, è il nostro obiettivo ma dobbiamo giocare una gara alla volta“.

Altra gara particolarmente interessante tra Benfica e Chelsea, squadra che ha appena eliminato dalla Champions proprio il Napoli di Mazzarri. Su questa sfida, infine, le parole a Sky Sport del delegato portoghese ed ex colonna di Fiorentina e Milan, Manuel Rui Costa: “Non siamo sorpresi, ci siamo preparati bene, ora siamo qua e ce la giochiamo. Tra le prime 8 d’Europa hai molto poco da scegliere, si parla di evitare Real e Barça ma prima o poi le devi affrontare tutte. Il Barcellona è il campione in carica, è la squadra più forte del mondo, però il Milan ha già dimostrato tanto quest’anno e sono certo che se la può giocare fino in fondo. Magari in semifinale ci sarà un bel Benfica-Milan – afferma a Sky Sport Manuel Rui Costa – E’ la prima volta che il Benfica pesca il Chelsea, non è facile per niente ma ce la giocheremo”.

Chiude il cerchio la sfida tra Marsiglia e Bayern Monaco. Non certo un sorteggio impossibile per i bavaresi che, manco a dirlo, vogliono a tutti i costi conquistare la finale per giocarla davanti al proprio pubblico dell’Allianz Arena.

Le semifinali potrebbero in ogni caso regalare un grandissimo Bayern Monaco – Real Madrid mentre dall’altra parte del tabellone, forse solo il Chelsea potrebbe avere i favori dei pronostici mentre è tutta da gustare Milan-Barça.

QUARTI DI FINALE UEFA CHAMPIONS LEAGUE (and. 27-28 marzo, rit. 3-4 aprile)

Apoel Nicosia – Real Madrid
Olimpyque Marsiglia – Bayern Monaco
Benfica – Chelsea
Milan – Barcellona (and. mercoledì 28 marzo, rit. martedì 3 aprile)

SEMIFINALI (and. 17-18 aprile, 24-25 aprile)

Marsiglia/Bayern Monaco – Apoel/Real Madrid
Benfica/Chelsea – Milan/Barcellona

Condividi
Giornalista pubblicista nato a Moncalieri il 9/7/86, vive a Formia (LT). Vicedirettore di MondoPallone, telecronista, opinionista e co-conduttore del programma #FuoriGGioco. Adora il calcio estero e la NBA. Email: miannotta@mondosportivo.it