Chelsea, Lampard e Terry in coro: “Siamo ancora vivi”

Frank Lampard e John Terry, due senatori del Chelsea protagonisti con Didier Drogba della rimonta sul Napoli che ha permesso ai Blues di accedere ai quarti, nel dopo gara rispondono alle tante critiche ricevute nel corso della stagione togliendosi più di un sassolino dalla scarpa.

Per noi era importante dimostrare che c’è ancora lo spirito e il desiderio di fare bene. È stata un’annata difficile, ma questa prestazione può cambiare tante cose e l’intera stagione da qui in avanti. Questo gruppo è unito – dichiara Lampard – e desidera andare il più avanti possibile nella competizione. È stata una vittoria immensa e ora ci godiamo questo momento, poi penseremo a chi affronteremo nei quarti”.

Al centrocampista inglese fa eco il connazionale Terry: “E’ stata una delle notti più belle della nostra vita, abbiamo dimostrato a tutti qual è il vero Chelsea. Siamo stati solidi e determinati, lottando su ogni pallone con tenacia e dimostrando che siamo un grande gruppo che ha ancora molto da dare. Adesso c’è il desiderio di andare il più avanti possibile. – continua Terry – Stiamo andando alla grande e questa potrebbe risultare una vittoria chiave per la nostra stagione. Ora siamo in grado di affrontare chiunque alla pari. Il calcio inglese non è ancora morto”.

Condividi
Nato a La Spezia nel 1981, ha girovagato per l’Italia da sud a nord. Laureato in Scienze della Comunicazione a Bologna, è stato fra i primi collaboratori di MondoPallone.net. Attualmente vive a Padova, collaborando con diversi siti di informazione calcistica.