Palermo, Zamparini tuona: “Tutti sotto esame”

Dopo la pesante sconfitta contro il Milan in campionato il presidente del Palermo, Maurizio Zamparini ha tuonato contro la squadra chiedendo massimo impegno da parte di tutti da qui alla fine della stagione, per valutare chi trattenere in Sicilia e a chi invece rinunciare.

Intervistato dal ‘Giornale di Sicilia’ Zamparini ha infatti spiegato che tutti sono sotto esame da questo momenti in poi, specialmente chi ha giocato meno in questa stagione, auspicando un loro utilizzo dopo il raggiungimento della salvezza. “Il prossimo anno vorrei ripartire da questo organico, ma i giocatori devono sapere di essere tutti sotto esame. Voglio capire chi è da Palermo e chi no. – spiega il presidente – Una volta raggiunta la salvezza voglio vedere in campo o varo Vazquez, Lores, Della Rocca, Aguirregaray e Zahavi per giudicarli meglio e capire se possono fare parte della rosa nel futuro”.

Condividi
Nato a La Spezia nel 1981, ha girovagato per l’Italia da sud a nord. Laureato in Scienze della Comunicazione a Bologna, è stato fra i primi collaboratori di MondoPallone.net. Attualmente vive a Padova, collaborando con diversi siti di informazione calcistica.