Juventus, un top player per l’attacco

La Juventus in vista della prossima stagione è alla ricerca di un top player in attacco che possa risolvere il problema del gol di una squadra che crea molto, ma segna poco specialmente contro le squadre medio-piccole.

I nomi caldi sul taccuino di Marotta e Paratici sono due e vengono entrambi dall’Inghilterra. Si tratta di Luis Suarez del Liverpool e Robin van Persie dell’Arsenal. Il primo, nonostante qualche problema caratteriale, evidenziato ultimamente con gli insulti a sfondo razzista nei confronti del difensore Patrice Evrà, resta un giocatore dalle grandi doti tecniche che può giocare sia seconda che prima punta. L’unica controindicazione sembra essere il prezzo, 35 milioni di euro, ma la Juve potrebbe fare un sacrificio per regalare a Conte la punta che gli manca.

L’alternativa è Robin van Persie dell’Arsenal, che è stato visionato nell’ultimo weekend dagli osservatori bianconeri, ma su cui c’è la concorrenza di mezza Europa: dal Milan, al Barcellona, senza dimenticare Real Madrid e Paris Saint-Germain.

Condividi
Nato a La Spezia nel 1981, ha girovagato per l’Italia da sud a nord. Laureato in Scienze della Comunicazione a Bologna, è stato fra i primi collaboratori di MondoPallone.net. Attualmente vive a Padova, collaborando con diversi siti di informazione calcistica.