Napoli, Maradona sogna una notte magica al San Paolo

In vista dei festeggiamenti per i 25 anni dal primo scudetto, Diego Armando Maradona sogna un ritorno nella città che più gli è rimasta nel cuore per festeggiare con il pubblico e i compagni di un tempo tale ricorrenza.

Lo svela a ‘Il Mattino’ il suo ex compagno e fedele amico Salvatore Bagni che recentemente è andato in Dubai a visitare il campione argentino: “Come sarebbe bello poter tornare al San Paolo il 10 maggio, giocare una partita ancora tutti quanti insieme, con la maglia azzurra e con tutti quelli che quel giorno erano con noi in campo. E i tifosi napoletani sugli spalti. E poi andarci a mangiare pizza e pesce. – racconta Bagni al quotidiano partenopeo – Napoli resta la sua magnifica ossessione, ci ha lasciato il cuore. Non parla mai di altre sue esperienze calcistiche, le sue vittorie con la maglia azzurra sono al pari di quella con la nazionale argentina, del campionato del mondo vinto in Messico nel 1986”.

Un sogno difficilmente realizzabile, visti i problemi col fisco italiano di Maradona, ma estremamente affascinante per tutto il popolo napoletano, che potrebbe così riabbracciare l’uomo che ha fatto grande il Napoli a cavallo fra gli anni ’80 e ’90.

[Il Mattino]

Condividi
Nato a La Spezia nel 1981, ha girovagato per l’Italia da sud a nord. Laureato in Scienze della Comunicazione a Bologna, è stato fra i primi collaboratori di MondoPallone.net. Attualmente vive a Padova, collaborando con diversi siti di informazione calcistica.