Chelsea, Villas-Boas invidioso del Mancio

Dalle pagine del portale inglese ‘Tribalfottball.com’ il tecnico del Chelsea André Villas-Boas spara bordate contro Roberto Mancini e il suo Manchester City. Parole contro il gioco all’italiana, che forse nascondono l’invidia per le vittorie conquistate dalla squadra del tecnico italiano che è saldamente in testa alla Premier League.

Villas-Boas, che si trova distanziato di ben 17 punti da Mancini in classifica, risponde così alle domande sul City: “Mi rifiuto di costruire una squadra come il Manchester City. Il loro gioco non mi piace perché rispecchia in pieno gli standard del calcio italiano”. Ovvero grande solidità difensiva e organizzazione tattica, con la capacità di sfruttare il minimo errore avversario per colpire. Un gioco che forse non sarà spettacolare, ma che è tremendamente efficiente, almeno a vedere i risultati della squadra di Mancini.
Chissà se anche i tifosi del Chelsea la pensano allo stesso modo del loro tecnico che fino ad oggi, oltre ai risultati scadenti, non ha fatto neanche mostrato al pubblico di Stamford Bridge il gioco spumeggiante ed offensivo fatto vedere nella sua parentesi vincente al Porto.

Condividi
Nato a La Spezia nel 1981, ha girovagato per l’Italia da sud a nord. Laureato in Scienze della Comunicazione a Bologna, è stato fra i primi collaboratori di MondoPallone.net. Attualmente vive a Padova, collaborando con diversi siti di informazione calcistica.