B. Monchengladbach, Favre lancia l’allarme: “Pochi cambi”

Il tecnico del sorprendente Borussia Monchengladbach, terzo in Bundesliga dietro Dortmund e Bayern, Lucien Favre lancia l’allarme per la mancanza di alternative della sua squadra in vista del rush finale in campionato.Nonostante l’ottimo campionato Favre infatti lamenta l’eccessiva ristrettezza della rosa a sua disposizione: “Dobbiamo essere onesti. Se l’Amburgo, per esempio, ha Tore infortunato, può schierare comunque giocatori importanti come Sala o Ilicevic. Noi invece non siamo così attrezzati. Come rimpiazzi per i titolari ho solo ragazzi di 19-20 anni, ed è troppo poco”.
Il tecnico svizzero, autore di un vero e proprio miracolo calcistico, è infatti riuscito in meno di una stagione a salvare la squadra dal fallimento e portarla ai vertici del calcio tedesco facendo rivivere ai tifosi del Borussia-Park i fasti della squadra che negli anni ’70 vinse 5 Meisterschale. Ora cercherà di concludere al meglio la stagione, ma il messaggio alla dirigenza è chiaro: La prossima stagione serviranno investimenti pesanti per migliorare la rosa e renderla più ampia.

Condividi
Nato a La Spezia nel 1981, ha girovagato per l’Italia da sud a nord. Laureato in Scienze della Comunicazione a Bologna, è stato fra i primi collaboratori di MondoPallone.net. Attualmente vive a Padova, collaborando con diversi siti di informazione calcistica.