Premier League, 26/a giornata: Derby all’Arsenal. Rimonta Gunners con Sagna, Van Persie, Rosicky e doppio Walcott

Si gioca il 150°esimo derby di Londra tra Arsenal e Tottenha. I Gunners a caccia del riscatto, gli Spurs per continuare a coltivare il fantastico sogno di lottare fino alla fine con le due squadre di Manchester. Wenger deve fare a meno di Ramsey, problema alla caviglia, ma recupera Koscielny al centro della difesa e Gibbs sulla corsia laterale. Nessun problema di formazione, invece, per Harry Redknapp che si presenta all’Emirates con Saha ed Adebayor in attacco ma con Defoe, Van der Vaart e Lennon tutti in panchina.

90′ – Termina la partita. Dominio Arsenal dopo il doppio vantaggio del Tottenham. 5-2 senza appello e Gunners che si riagguantano la quarta posizione in classifica. Il Tottenham perde di fatto la possibilità di lottare per il titolo.

86′ – Espulsione per Scott Parker. Fallo ingenuo a metà campo su Vermaelen. Doppio giallo e doccia anticipata per l’ex West Ham. AGGIORNAMENTO. Finale: Norwich-Manchester United 1-2 (7′ Scholes, 84′ Holt, 91′ Giggs)

85′ – Passerella dolcissima per i Gunners. Gli “olè” del pubblico di fede biancorossa caratterizzano il finale di gara.

81′ – Standing ovation per Walcott, autore di una doppietta. Al suo posto entra Alex Oxlade-Chamberlain.

79′ – AGGIORNAMENTO: Norwich-Manchester United 1-1 (7′ Scholes, 84′ Holt)

76′ – Gioca sul velluto la formazione di Wenger. Palla a terra, uno-due di grane calcio spettacolo. Triangolazione perfetta tra Sagna e Rosicky con quest’ultimo che di piatto sinistro sfiora il sesto gol della giornata e la doppietta personale.

71′ – Le emozioni non sono certo finite. Il Tottenham prova a rendere meno amara la partita con Sandro che dal limite carica il sinistro, deviato, che termina docile tra le braccia di Szczesny.

68′ – CINQUINA ARSENAL. Ancora Theo Walcott sfrutta la dormita generale della difesa degli Spurs, aggancio splendido e diagonale destro sul secondo palo. Friedel battuto, è festa grande all’Emirates.

65′ – POKER SERVITO. ARSENAL STRARIPANTE. Theo Walcott sigla il gol del 4-2 dell’Arsenal. Azione fantastica innescata dall’invenzione di Rosicky, passaggio perfetto per Van Persie, assist d’esterno per Walcott che batte Friedel in uscita disperata con un leggero tocco sotto. Lo spettacolo della Premier League.

58′ – Theo Walcott sfiora il poker nel derby. L’esterno di Wenger sfugge alla difesa degli Spurs, destro ad incrociare che termina di qualche centimetro alla destra di Friedel.

51′ – GOOOOOL DELL’ARSENAAAAAL. Rimonta completata per i Gunners, Emirates impazzito di gioia. Rosicky fa iniziare l’azione, poi sfrutta la sovrapposizione di Sagna, dentro ancora per Rosicky che con un leggero tocco d’esterno sinistro batte Friedel in uscita. 3-2.

46′ – Spettacolo anche in apertura di ripresa. Assist perfetto di Arteta in area per Benayoun che piazza la sfera sul secondo palo ma vola Friedel a dire di no salvando il risultato.

2T – Riparte la sfide dell’Emirates. Subito due cambi per Harry Redknapp, dentro Sandro e Van der Vaart al posto di Kranjcar e Saha.

45′ + 3′ – Si chiude il primo tempo. 2-2 tra Arsenal e Tottenham. Un primo tempo di grande livello, 4 gol e… c’è ancora tutta la ripresa. Stay tuned…

43′ – INCREDIBILEEEEEE. PAREGGIO DI ROBIN VAN PERSIE. L’Arsenal trova il pari grazie al suo bomber olandese che dal limite si crea lo spazio per il sinistro e poi a giro inchioda sul secondo palo Friedel. 2-2, una grandissima sfida a Londra, il 23°esimo gol in stagione per Van Persie.

40′ – GOL DELL’ARSENAL. Gli Spurs riaprono la partita grazie a Bakary Sagna che di testa, su assist di Arteta, batte Friedel. L’azione era cominciata con un palo di Van Persie. Partita fantastica all’Emirates.

36′ – Straripante Gareth Bale in contropiede. Il gallese mette ancora i brividi alla retroguardia di casa, calcia in porta dal limite ma Szczesny questa volta blocca sul primo palo.

34′ – RADDOPPIO DEL TOTTENHAM. Calcio di rigore trasformato egregiamente da Emanuel Adebayor, 2-0 Spurs.

32′ – CALCIO DI RIGORE per il Tottenham. Mike Dean assegna un penalty agli ospiti per atterramento, dubbio, di Gareth Bale da parte di Szczesny.

30′ – Punizione dal limite pericolosa per l’Arsenal. Sul punto di battuta si presenta Arteta, murato dalla barriera.

24′ – Sbanda la difesa dell’Arsenal. Ancora sull’asse Saha-Adebayor, gli Spurs si presentano dalle parti di Szczesny, il pallone poi arriva sui piedi di Walker che con il destro accarezza l’esterno della rete.

21′ – Ancora Gunners pericolosissimi sempre con Robin Van Persie. Il numero 10 lascia partire un gran sinistro dal limite, sporcato da Kaboul, che termina di poco a lato. Sul corner seguente, colpo di testa vincente di Rosicky ma Friedel compie un vero e proprio miracolo deviando nuovamente in angolo.

15′ – Arsenal vicinissimo al pareggio. Van Persie arpiona in are di rigore, da dentro l’area piccola però l’olandese volante sfiora il palo alla destra di Friedel. AGGIORNAMENTO: Norwich – Manchester United 0-1 (7′ Paul Scholes)

11′ – Reazione veemente dell’Arsenal che chiude gli Spurs nella propria area di rigore. Pressione sui portatori e un Walcott particolarmente ispirato ma il risultato per il momento premia i biancoblu.

4′ – TOTTENHAM IN VANTAGGIO. Buco clamoroso della difesa dei Gunners, Adebayor lancia Saha che in area batte Szczesny con l’aiuto di una deviazione di Koscielny.

1′ – Squadre in campo. Il Derby è iniziato.

ARSENAL – TOTTENHAM

Arsenal: Szczesny, Sagna, Koscielny, Vermaelen, Gibbs (75′ Jenkinson), Song, Arteta, Rosicky, Benayoun, Walcott (81′ Chamberlain), Van Persie. A disp.: Fabianski, Park, Gervinho, Chamakh, Miquel. All.: Wenger.
Tottenham: Friedel, Walker, Kaboul, King (81′ Dawson), Assou-Ekotto, Parker, Modric, Kranjcar (46′ Van der Vaart), Bale, Saha (46′ Sandro), Adebayor. A disp.: Cudicini, Lennon, Defoe, Rose. All.: Redknapp.
Arbitro: Mike Dean.
Marcatori: 4′ Saha, 32′ rig. Adebayor, 40′ Sagna, 43′ Van Persie, 51′ Rosicky, 65′ e 68′ Walcott.
Note: Ammoniti Koscielny, Arteta, Van Persie, Parker, Modric, Sandro. All’86’ espulso Parker per doppia ammonizione.

Condividi
Giornalista pubblicista nato a Moncalieri il 9/7/86, vive a Formia (LT). Vicedirettore di MondoPallone, telecronista, opinionista e co-conduttore del programma #FuoriGGioco. Adora il calcio estero e la NBA. Email: miannotta@mondosportivo.it