Ibrahimovic non giocherà Milan-Juventus

Niente da fare. Il ricorso presentato dal Milan contro la squalifica di tre giornate inflitta a Zlatan Ibrahimovic non è stato accolto dalla corte di giustizia federale. Lo svedese, dunque, espulso due domeniche fa nella partita Milan-Napoli per un buffetto al difensore partenopeo Aronica, non scenderà in campo sabato sera nell’attesissimo big match tra i rossoneri e la Juventus di mister Conte.

Una bella gatta da pelare per mister Allegri, che, oltre al gigante di Malmoe dovrà rinunciare quasi sicuramente anche ad un altro pezzo da 90 della sua rosa. Sono pochissime, infatti, le speranze del tecnico toscano di recuperare il ghanese Boateng, fermo ai box dopo la partita con l’Arsenal per un problema muscolare. Le buone notizie, invece, giungono dala difesa, dove Mexes e Nesta appaiono recuperati.

Sabato sera, dunque, il Milan dovrebbe schierarsi in attacco come nella vittoriosa trasferta di Cesena, con Emanuelson dietro le punte che, probabilmente saranno Robinho ed uno tra Pato, Maxi Lopez ed El Shaarawy, col primo favorito per formare una coppia tutta carioca.

Condividi
Nato a Fondi (LT) il 18 gennaio 1984, è laureato in Teoria della Comunicazione. Scozzese di adozione, vive a Edimburgo, dalla quale non smette di coltivare le sue sue maggiori passioni: il calcio e la scrittura.