No, proprio mercoledì no, c’è la Champions?!

Ok, San Valentino è già bello che andato. Ma quante volte vi capiterà o vi è capitato che proprio quel giorno, quel giorno in cui avevate deciso di chiudervi a chiave in casa per vedere la vostra squadra del cuore nella partita che vale tutta una stagione, un ottavo di finale, quarti, semifinale o addirittura finale, proprio quel giorno coincide, guarda caso, con l’anniversario di fidanzamento, il compleanno della mamma di lei, lo stesso San Valentino e chi più ne ha più ne metta? Quante volte avete ingoiato il boccone amaro della delusione di dover “purtroppo” essere in tutti i posti del mondo ma non allo stadio o davanti la televisione?

Fantozzi ne è al corrente. Sa cosa significa dover rinunciare ad una partita così importante per andare al cinema con la famiglia e il ragionier Filini. In vostro soccorso arriva però Unicredit con Luis Figo, entrambi pronti a darvi una grossa mano, una via d’uscita da queste “spiacevoli” ed “imbarazzanti” situazioni. Sono pronti a darvi un supporto logistico, tecnico e morale per aggirare l’ostacolo “suocera”, “fidanzata” o quant’altro possa intralciare la visione della partita dell’anno. Un equipe di esperti lavorerà sodo per farvi sgattaiolare via da situazioni insopportabili proprio nel giorno in cui scende in campo il “primo” amore, la squadra per cui sei pronto a dare l’anima, quei colori che sostieni sin da quando sei bimbo e hai visto rotolare per la prima volta un pallone in fondo al sacco.

Fonte: Youtube.

Bene. Ora che avete letto l’articolo e ammirato la genialata di Figo & colleghi, mettetevi l’anima in pace. E’ solo uno spot pubblicitario. Buona serata con fidanzate, suocere, parenti ecc…

Se poi doveste avere problemi…

Fonte: Youtube.

Condividi
Giornalista pubblicista nato a Moncalieri il 9/7/86, vive a Formia (LT). Vicedirettore di MondoPallone, telecronista, opinionista e co-conduttore del programma #FuoriGGioco. Adora il calcio estero e la NBA. Email: miannotta@mondosportivo.it