“IL PAGELLONE” (Dazeroadieci) 24^ma Giornata del Campionato di Serie A 2011/2012

Se siete stanchi delle solite pagelle, ecco la Serie A come non l’avete mai letta prima. Dalle doppiette di Cavani e Di Vaio ai vampiri in casa Inter… il tutto passando per Sanremo. Un breve riassunto della 24^ma giornata di campionato (5^a di ritorno) riletta in chiave satirica.

VOTO 10 a MARCO DI VAIO ed EDINSON CAVANI: la sete di sangue che fa impazzire i tifosi, la faccia pulita che fa innamorare le mogli (dei tifosi),  e “l’abito non fa il monaco” come motto di vita… Si, provate a chiedere a Belen se sia d’accordo… FINTI BUONI…

VOTO 9 a JUAN QUADRADO E LUIS MURIEL: il whisky dei peggiori bar di Medellin e una giornata alla Pablo Escobar senza nemmeno dover ricorrere alla “plata”… Se Sannino sperava di fermarli con Contini e Terzi,  faceva prima ad ordinare qualche “ ’Angelo’ azzurro” in più… almeno tornava a casa contento… UBRIACANTI…

VOTO 8 ad ANDREA PIRLO:  ti chiedi perchè l’anno scorso queste partite le perdevi senza mai riuscire a cambiare l’inerzia quando quest’anno le vinci, poi lo vedi giocare 5 minuti e ti togli ogni dubbio… Non che ci volesse Einstein…  in fondo è calcio, mica un’equazione a 8 variabili… THE ANSWER… 

VOTO 7 a MASSIMO DONATI: che saranno anche veri  il “chi si accontenta gode” e l’affetto per la città lasciata, ma secondo voi è più contento adesso che può combatter per l’Europa  o prima quando lottava per la promozione?… Un po’ come Verdone che si accontenta delle serate di cabaret nel bar sotto casa… voi ci credete?… BEN TORN’A’TO…

VOTO 6 a SULLEY MUNTARI ed URBY EMANUELSON: dove li trovi 2 che stanno lì a lavorare in miniera tra un calcio e una gomitata (senza nemmeno Biancaneve ad aspettarli e l’uccellino a salvarli dalla fuga di gas) e che dopo 2 secondi si materializzano dall’altra parte del globo, in giacca e cravatta, pronti a “buttarla dentro” e ad accompagnare la reginetta al gran ballo?… A sapere come fanno… più che altro per la reginetta… CURVE SPAZIO-TEMPORALI… 

VOTO 5 a JULIO CESAR:  ti aspetti di passar 90 minuti a prendere il sole e sorseggiare il tuo “Sex on the beach” e ti ritrovi a “dover tirar dentro i panni” dall’oggi al domani senza preavviso… Gli verrà da ridere pensando che la prossima la si gioca al San Paolo… “E la famosa quiete prima della tempesta?”… meglio aprir l’ombrello, va là, che fuori grandina… IT’S WINTER OUTSIDE… 

VOTO 4 a EDY REJA: perchè van bene le assenze, l’infermeria strapiena e la campagna contro il gioco d’azzardo, ma se dovevate prenderne 5 tanto valeva comprare una “cartella”… si giocava a calcio, mica a Tombola… CINQUINA (PER GLI ALTRI)…

VOTO 3 al GENOA:  spiegatemela un po’ voi… com’è che questi correvan più veloci con pandori e panettoni nello stomaco di quando han l’insalata?… sta a vedere che qua tocca riscrivere la fisica e mandarli ad abitare nello stabilimento della Bauli… NATALIZI…

VOTO 2  al TRIO DELLA SETTIMANA (RANOCCHIA, GAZZI, NASTASIC): gli sghignazzi del pubblico e la perenne sensazione di trovarsi nel posto sbagliato al momento sbagliato… Un pò come la Pellegrini a Sanremo che balla il valzer con Morandi… sarà meglio rientrare in vasca, va là… PESCI FUOR D’ACQUA…

VOTO 1 a MARCO MOTTA e TOMAS KOSICKY: uno tra un buffetto di Conte nel pre-partita e uno di Montella all’intervallo (con entrambe le curve che lo fischiano) è in preda a crisi esistenziali, l’altro batte la testa e si dimentica d’essere un portiere scoprendosi farfalla… Il tutto mentre Lo Monaco ha le paranoie da rigore e chi li allena si crede un “aeroplanino”… Ma chiamare uno psichiatra no?… CASI CLINICI…

VOTO 0 all’INTER: 1 punto nelle ultime 5 partite,  morti viventi che riappaiono all’improvviso, Di Vaio come Marlow, il panico che insorge tra la folla e la sensazione di ritrovarci di fronte ad un film già visto… Ma eravamo a Barrow o a “La Pinetina”? Che a volte i dubbi vengono… 30 GIORNI DI BUIO…

 

Condividi
Nato a Rimini il 9 novembre 1986, studente di psicologia e consulente di web marketing. "Scoperto" recentemente dalla redazione di Mondopallone, è l'autore del "Pagellone" e collaboratore fisso di Goal.com.