Crisi Inter, ecco i primi nomi per il dopo Ranieri. Capello e Guardiola su tutti, bocciato Mou

E’ crisi. Dopo la mastodontica sconfitta contro il Bologna a San Siro non può che essere un momento nerissimo per l’Inter di patron Moratti. Il brutto periodo della Beneamata, però, non comincia certamente adesso, anzi. Lo 0-3 subìto in casa contro i felsinei è solo la goccia di un vaso colmo già da parecchio tempo. Ecco perchè alla base della rifondazione c’è da pensare presto ad una nuova guida tecnica. Le agenzie di scommesse cominciano già a far circolare i primi nomi.

Nomi. Tanti, tantissimi tecnici “nominati” come possibili futuri allenatori dei nerazzurri. L’agenzie di scommesse Agipronews, infatti, ha stilato un lista di addirittura trenta papabili sostituti per l’attuale tecnico Ranieri.

I primi, quotati a 10,00, sono Fabio Capello e Pep Guardiola, schierati a pari merito. Il nome più voluto, più invocato dai tifosi, ovvero Josè Mourinho, pare invece uno dei meno quotati, posizionato in fondo alla lista a 75,00.

In mezzo, poi, si oscilla dai vari Blanc e Simeone (a quota 15,00), alle soluzioni interne Baresi-Figo (20,00).

Infine, spiccano tra gli altri Roberto Baggio (15,00), Felipe Scolari (30,00), Mihajlovic (40,00) e nientemeno che il commissario tecnico della Nazionale italiana, Cesare Prandelli (30,00).

Condividi
Nato a Catania il 10 giugno 1987, si è laureato in Scienze della Comunicazione a Bergamo, dove ha cominciato l’attività pubblicistica collaborando con Bergamo&Sport, Bergamosportnews.it e Itasportpress.it. Segue con passione il calcio a tutti i livelli.