Torneo di Viareggio, la finale sarà Juventus-Roma

Juventus e Roma saranno le protagoniste della finalissima del Torneo di Viareggio in programma lunedì. Questo l’esito delle semifinali giocate quest’oggi in cui si sono imposte due tra le società più quotate del calcio giovanile nostrano.

La Juventus ha eliminato il Parma di misura con un gol di Spinazzola negli ultimi cinque minuti di gioco. Un successo ampiamente meritato; i bianconeri hanno creato una maggiore mole di gioco rispetto agli avversari che si sono limitati a giocare di contropiede. Grande trascinatore è stato lo juventino Elio De Silvestro che è andato vicino al gol in apertura e poi ha colpito un palo interno con una potente conclusione mancina. Al 49′ Mantovani gli ha negato la rete, salvando davanti la porta. La resistenza del Parma è durata fino all’85’ grazie alle prodezze del suo portiere Gallinetta, ma il colpo di testa di Spinazzola da distanza ravvicinata ha gelato le speranze degli emiliani. In pieno recupero lo stesso Spinazzola ha sfiorato la doppietta personale con un’ottima azione individuale.

Decisa ai rigori l’altra sfida tra Roma e Fiorentina, avversarie nuovamente dopo la finale di Coppa Italia della passata stagione. Il match è stato sbloccato dopo soli 28” da Zahore che ha colpito a freddo la retroguardia giallorossa, sorprendendo Pigliacelli. L’occasione per la Roma per pareggiare è arrivata alla mezzora ma Viviani si è fatto parare il calcio di rigore Svedkauskas. Lo stesso Viviani ci ha provato su punizione, ma il portiere viola è stato reattivo alla respinta. Gli sforzi giallorossi vengono premiati a inizio ripresa con il neo entrato Romagnoli che concretizza in rete un cross da destra. All’87’ Piscitella ha l’occasione per evitare i supplementari, ma il portiere viola gli blocca lo specchio della porta. La gara arriva ai rigori dove l’errore di Empereur regala alla Roma la finale.

Juventus-Parma 1-0 85′ Spinazzola

Fiorentina-Roma 6-4 d.c.r. 1′ Zahore (F), 49′ Romagnoli (R)

Condividi
Nasce a Roma il 30 maggio 1979 mentre il Nottingham Forest di Brian Clough vinceva la sua prima Coppa Campioni. Radiocronista sui campi dell’Eccellenza laziale, adora il calcio minore ed il futsal. Email: emodugno@mondosportivo.it