Shanghai, Anelka: “Amo l’oriente”

Il centravanti francese Nicolas Anelka ha parlato della sua scelta di trasferirsi in Cina alla stampa transalpina motivando la scelta di trasferirsi in Asia con il grande amore che prova per le terre d’oriente.

“Da sempre sono stato attratto dall’Asia. Ho viaggiato in Corea del Sud, Giappone, Thailandia, Macao e Hong Kong e ho sviluppato una vera passione per le culture di questi paesi. Così quando la Cina mi ha chiamato per giocare nel suo campionato ho colto l’occasione al volo. – continua Anelka – Non vedo l’ora di scoprire Shanghai, che mi hanno detto essere una città bellissima. Poi la chiamano la ‘Parigi d’Oriente’ quindi mi sentirò un po’ più a casa. Anche la mia famiglia è contenta di questa nuova avventura e mi ha appoggiato in tutto e per tutto”.

Condividi
Nato a La Spezia nel 1981, ha girovagato per l’Italia da sud a nord. Laureato in Scienze della Comunicazione a Bologna, è stato fra i primi collaboratori di MondoPallone.net. Attualmente vive a Padova, collaborando con diversi siti di informazione calcistica.