LIVE MP – Milan-Arsenal 4-0: FINITA!!! Rossoneri con un piede e mezzo ai quarti

Nella gara di andata valida per gli ottavi di finale della Uefa Champions League, Il Milan asfalta l’Arsenal infliggendole un pesantissimo 4 a 0. Al Meazza non c’è mai stata partita, rossoneri che dominano dal primo all’ultimo minuto. In gran spolvero Robinho, autore di una doppietta. Momentaneo vantaggio di Boateng, autore del gol con un gran destro al volo, rete del poker a firma di Ibrahimovic, che realizza dal dischetto. Milan con un piede e mezzo ai quarti di finale, Arsenal completamente in bambola: i Gunners deludono le attese e tornano a Londra con le ossa rotte.

FINITAAA!!! MILAN-ARSENAL 4-0: reti di Boateng, Robinho (doppietta) e Ibrahimovic su rigore

3 minuti di recupero!

90′ – Emanuelson non vede Ibrahimoic solo in area, l’olandese tenta il tiro ma la palla finisce lontanissima dallo specchio della porta

89′ – Buona palla per Pato, ma il brasiliano manca il giusto controllo e l’azione sfuma

87′ – Milan stellare stasera, qualificazione già ampiamente ipotecata. Per l’Arsenal gara da dimenticare

84′ – Gran colpo di testa di Van Persie, ancora un grande Abbiati respinge il pallone, Abate spazza poi in corner

83′ – Cambio Milan: fuori Robinho, autore di una doppietta, dentro Alexandre Pato

79′ – GOOOOOOOOOOOOOOOOOOLLLLL DEL MILAAAAAAAAAAAAAAANNNN: Ibrahimovic realizza dal dischetto la rete del 4 a 0. POKER ROSSONERO

78′ – Ibra entra in area, si libera in dribbling ma viene atterrato in area. CALCIO DI RIGORE PER IL MILAN

76′ – Colpo di testa di Ibrahimovic deviato in calcio d’angolo

74′ – Gara virtualmente chiusa: il Milan domina!

71′ – Ammonito Song per lo sgambetto su Ibrahimovic

69′ – Cambio Milan: esce un applauditissimo Boateng, al suo posto Ambrosini

66′ – Cambio Arsenal: fuori Ginns, dentro Oxlade-Chamberlain

65′ – Super parata di Abbiati: tacco di Henry per Van Persie che al volo trova un gran tiro, meravigliosa la deviazione in angolo del portiere del Milan

63′ – Retropassaggio sbagliato ad Abbiati che non riesce a evitare il corner

61′ – Robinho show! finta del brasiliano che penetra in area, il suo tiro è però respinto dalla difesa londinese

59′ – Contropiede del Milan, palla sui piedi di Antonini che incredibilmente manca la porta

55′ – Solo il Milan in campo, controllo totale del gioco da parte dei rossoneri

50′ – Arsenal letteralmente stordita dal terzo gol dei rossoneri: i Gunners fino a questo momento sono venuti a Milano solo ed esclusivamente per una gita turistica

49′ – GOOOOOOOOOOLLLLLL DEL MILAAAAAAAAAANNNNN: Robinho approfitta di una disattenzione della difesa dell’Arsenal, e di giustezza trova il gol del 3 a 0. SUPER MILAN al Meazza

47′ – Milan subito in avanti, Ibra e Robinho i giocatori più vivaci

Riprende il match!

Tutto pronto per ricominciare: Wenger manda in campo Henry per Walcott

Termina il primo tempo con il Milan in vantaggio per 2 a 0 sull’Arsenal. Ottima prova degli uomini di Allegri: primo gol siglato da Boateng con un gran tiro al volo, raddoppio di Robinho che di testa infila la porta difesa da Szczesny.

47′ – Ammonito Antonini

47′ – Grande assist di Ibrahimovic per Antonini, il difensore si allunga troppo il pallone e si scontra col portiere avversario Szczesny

45′ – 2 minuti di recupero

44′ – Cambio Arsenal: fuori Koscielny, dentro Djorou

41′ – Traversone teso di Boateng per Ibra che manca però il colpo decisivo, nulla di fatto!

37′ – GOOOOOOOOOOOOOOOOOLLLL DEL MIIIIILAAAAAAANNNN: 2 a 0 dei rossoneri, Ibra penetra in area e serve una palla d’oro a Robinho che di testa spinge in rete. Raddoppio Milan!!!

36′ – Robinho recupera un gran pallone a Veramelen ma sbaglia poi il passaggio decisivo a Ibrahimovic

33′ – Ancora Milan in avanti: Nocerino prova la conclusione al volo su un cross difficile, palla nettamente a lato

30′ – Gran palla di Robinho per Ibrahimovic, lo svedese è però in fuorigioco

28′ – L’Arsenal soffre troppo il peso offensivo dei rossoneri

26′ – Mexes anticipa tempestivamente Van Persie in area di rigore: palla in corner

23′ – Ibrahimovic si smarca in area ma lo svedese commette fallo sul portiere

21′ – L’Arsenal prova a reagire ma il Milan ha il controllo del match

15′ – GOOOOOOOOOOOOOOLLLL DEL MILAAAAANNNN: Boateng riceve un pallone in area, e con un gran tiro piazza il pallone sotto il sette

13′ – Occasione Milan: Ibrahimovic serve in area il neo entrato Emanuelson che sbaglia incredibilmente la conclusione

12′ – Prima sostituzione del Milan: Entra Emanuelson al posto dell’infortunato Seedorf

11′ – Pallino del gioco a favore dei Gunners. Seedorf non ce la fa ed è costretto ad uscire

9′ – Seedorf rientra in campo

8′ – Cross insidioso di Abate, palla deviata in corner. Problemi intanto per Clarence Seedorf

7′ – Si fa vedere anche l’Arsenal dalle parti di Abbiati. Il Milan aspetta, pronto a ripartire in contropiede

6′ – Forcing dei rossoneri, calcio d’angolo guadagnato da Robinho

5′ – Tiro rasoterra di Seedorf che finisce di poco a lato

2′ – Tiro dalla distanza di Rosicky, palla a lato

1′ – Il Milan parte subito all’attacco, fuorigioco dubbio fischiato a Seedorf

Partiti!

– Tutto pronto per l’inizio della supersfida!

Ottavi di finale della Uefa Champions League: al Meazza il Milan di Massimiliano Allegri affronterà l’Arsenal di Wenger in una sfida che si preannuncia spettacolare. Ibrahimovic sarà chiamato stasera a fare la differenza, per trascinare i rossoneri ai quarti di finale. I Gunners sono una squadra imprevedibile e dalle prestazioni altalenanti. La stella Henry, – ultima partita con la maglia dell’Arsenal per lui – partirà dalla panchina. Il tecnico rossonero lancia invece Boateng dal primo minuto, alle spalle di Robinho e di Ibrahimovic.

LE FORMAZIONI UFFICIALI

Milan (4-3-1-2): Abbiati; Abate, Mexes, Thiago Silva, Antonini; Seedorf, Van Bommel, Nocerino; Boateng; Ibrahimovic, Robinho. A disp.: Amelia, Nesta, Bonera, Emanuelson, Ambrosini, El Shaarawy, Pato. All.: Allegri.

Arsenal (4-2-3-1): Szczesny; Sagna, Koscielny, Vermaelen, Gibbs; Song, Arteta; Walcott, Ramsey, Rosicky; Van Persie. A disp.: Fabianski, Djorou, Cocquelin, Oxlade-Chamberlain, Arshavin, Henry, Benayoun. All.: Wenger.

Arbitro: Kassai

Condividi
Nato a Formia (Latina), collabora con vari siti d’informazione. La sua più grande passione è il giornalismo sportivo, e considera MondoPallone.it una grande occasione per poter crescere professionalmente.