Et voilà, monsieur Paolò aussi!

La notizia rimbalza direttamente dalla Francia, in particolar modo dal quotidiano “Le Parisien”, rivista in generale molto ben informata sulle faccende di casa Paris Saint Germain. Dopo Leonardo, dopo Carlò, ecco Paolò. Sì, perché secondo il giornale d’oltralpe, il ricchissimo club della capitale francese starebbe pensando di inserire nel proprio staff tecnico Paolo Maldini, un’altra ex bandiera rossonera.

Paris Saint Germain, dunque, come una sorta di legione straniera per ex milanisti, o, se qualcuno preferisce, una sorta di esilio dorato, visti gli alti ingaggi che la dirigenza rossoblu è in grado di elargire per attirare a Parigi manager e calciatori. In realtà, continua “Le Parisien”, qualora dovesse accettare la proposta del presidente qatariota Nasser Al-Khelaifi, Maldini svolgerebbe il ruolo di allenatore della difesa del club parigino.

Anche se ancora non è stato firmato niente – scrive il quotidiano transalpino –, le due parti sono sulla stessa lunghezza d’onda e dovrebbero pervenire rapidamente ad un accordo formale“. Una nuova avventura all’orizzonte, dunque, per l’ex capitano rossonero, spinto, forse, dall’immobilismo del Milan nei suoi confronti, dato che, dopo il suo ritiro dall’attività agonistica tre anni fa, le strade di Maldini e della società di via Turati non si sono mai intrecciate come qualcuno, compreso Maldini stesso, avrebbe potuto pensare.

Condividi
Nato a Fondi (LT) il 18 gennaio 1984, è laureato in Teoria della Comunicazione. Scozzese di adozione, vive a Edimburgo, dalla quale non smette di coltivare le sue sue maggiori passioni: il calcio e la scrittura.