Coppa del Re: Barcellona-Valencia 2-0, i blaugrana accedono alla finale

Il Barcellona rispetta le previsioni della vigilia e stacca il biglietto per la finalissima di Coppa del Re contro l’Atletic Bilbao. Al Nou Camp i blaugrana superano l’ostacolo Valencia con un gol per tempo e un Messi strepitoso al quale è mancato solo il gol.

Il Valencia, privo dell’influenzato Soldado, si rende protagonista di un ottimo quarto d’ora, fatto di pressing e aggressività. Gli ospiti vanno anche vicini al vantaggio con il sinistro di Feghouli, terminato fuori per una mera questione di centimetri. Alla prima vera azione, però, il Barcellona segna: lancio preciso di Messi dalla tre quarti per Fabregas che di sinistro beffa un incerto Diego Alves. I catalani sfiorano la seconda realizzazione prima con Messi e poi con Fabregas; su entrambe le azioni gravano i pesanti errori della retroguardia ospite apparsa in confusione.

Nella ripresa è ancora Barcellona. Messi colpisce la parte alta della traversa, sfruttando la deviazione decisiva di Ruiz. Al 55′ la pulce argentina sfiora l’eurogol dribblando tre difensori e trovando il solo Diego Alves a negargli la rete. Il Valencia si limita a deboli ripartenze e l’espulsione di Feghouli complica la vita agli uomini di Emery. All’80’ i blaugrana archiviano definitivamente la pratica: Sanchez raccoglie un pallone sulla destra e gira dalla parte opposta dove, con l’aiuto di Fabregas, pesca Xavi; la conclusione di quest’ultimo è potente e precisa e per Diego Alves non c’è nulla da fare.

Barcellona-Valencia 2-0 15′ Fabregas, 80′ Xavi

Condividi
Nasce a Roma il 30 maggio 1979 mentre il Nottingham Forest di Brian Clough vinceva la sua prima Coppa Campioni. Radiocronista sui campi dell’Eccellenza laziale, adora il calcio minore ed il futsal. Email: emodugno@mondosportivo.it