Coppa del Re: Barcellona-Valencia 2-0, i blaugrana accedono alla finale

Il Barcellona rispetta le previsioni della vigilia e stacca il biglietto per la finalissima di Coppa del Re contro l’Atletic Bilbao. Al Nou Camp i blaugrana superano l’ostacolo Valencia con un gol per tempo e un Messi strepitoso al quale è mancato solo il gol.

Il Valencia, privo dell’influenzato Soldado, si rende protagonista di un ottimo quarto d’ora, fatto di pressing e aggressività. Gli ospiti vanno anche vicini al vantaggio con il sinistro di Feghouli, terminato fuori per una mera questione di centimetri. Alla prima vera azione, però, il Barcellona segna: lancio preciso di Messi dalla tre quarti per Fabregas che di sinistro beffa un incerto Diego Alves. I catalani sfiorano la seconda realizzazione prima con Messi e poi con Fabregas; su entrambe le azioni gravano i pesanti errori della retroguardia ospite apparsa in confusione.

Nella ripresa è ancora Barcellona. Messi colpisce la parte alta della traversa, sfruttando la deviazione decisiva di Ruiz. Al 55′ la pulce argentina sfiora l’eurogol dribblando tre difensori e trovando il solo Diego Alves a negargli la rete. Il Valencia si limita a deboli ripartenze e l’espulsione di Feghouli complica la vita agli uomini di Emery. All’80’ i blaugrana archiviano definitivamente la pratica: Sanchez raccoglie un pallone sulla destra e gira dalla parte opposta dove, con l’aiuto di Fabregas, pesca Xavi; la conclusione di quest’ultimo è potente e precisa e per Diego Alves non c’è nulla da fare.

Barcellona-Valencia 2-0 15′ Fabregas, 80′ Xavi

Condividi
Nasce a Roma il 30 maggio 1979 mentre il Nottingham Forest di Brian Clough vinceva la sua prima Coppa Campioni. Radiocronista sui campi dell’Eccellenza laziale, adora il calcio minore ed il futsal.