Debacle Inter, Ranieri: “Mi aspetto una reazione”

E’ stato un ritorno da incubo quello di Claudio Ranieri, tornato nella sua Roma per la prima volta da avversario. Un ritorno sicuramente indimenticabile, ma non nel senso che auspicava il tecnico romano prima della partita: “Non siamo piu’ noi stessi, prendiamo gol, ma da martedi’ dobbiamo cominciare a reagire, perche’ cosi’ non si puo’ andare avanti”.

Una critica pesante nei confronti di un reparto difensivo che, nelle ultime due partite, ha subito un totale di 8 gol. Troppi per una squadra che negli ultimi anni ha spesso basato il proprio gioco sulla solidità difensiva, anche a discapito dello spettacolo.

Lo stesso tecnico ha però voluto sottolineare la fiducia che tutto lo staff ripone nel gruppo: ”E’ stata una non-partita da parte nostra, ma la squadra ha ancora voglia di vincere. Siamo caduti tante volte e tante volte ci siamo rialzati, mi aspetto una reazione anche stavolta”.

Condividi
Nato a Genova nel maggio 1992; è un appassionato di calcio, basket NBA e pallavolo (sport che ha praticato per molti anni). Frequenta la facoltà di Scienze Politiche, indirizzo amministrativo e gestionale. Email: alelli@mondosportivo.it