Copa Libertadores, preliminari: il Tigres si illude, l’Unión Española si qualifica! Nessuna sorpresa a Caracas: al Peñarol basta l’1-1

Si sono concluse da poco le ultime due partite di ritorno dei preliminari di Copa Libertadores: a completare il quadro delle 32 squadre qualificate alla fase a gironi gli uruguaiani del Peñarol e i cileni dell’Unión Española, che vi accedono eliminando la venezuelana Caracas e la messicana Tigres UANL.

Serviva un miracolo al Caracas per ribaltare, se pur in casa, lo 0 a 4 subito all’andata dal Peñarol. In Venezuela, nella prima gara della serata, qualificazione mai a rischio per gli uruguaiani che, anzi, si portano anche in vantaggio al 27′ con Estoyanoff. Nel finale del match, al 78′, il pareggio venezuelano con Peraza per il definitivo 1-1 che rende meno amara l’eliminazione al pubblico di casa.

Il Peñarol si inserisce così nel gruppo 8, dove affronterà i cileni dell’Universidad de Chile, i colombiani dell’Atlético Nacional e gli argentini del Godoy Cruz.

Al contrario, a San Nicolás de los Garza, in Messico, il passaggio del turno ero tutto fuorchè già deciso, con la qualificazione che, dopo lo 0-1 dell’andata, era ancora in bilico tra il Tigres UANL, squadra di casa, e i cileni dell’Unión Española. La partita non delude le premesse con Pulido che prima porta in vantaggio il Tigres, al 14′, ristabilendo l’equilibrio nel doppio confronto, e poi, 7 minuti dopo, realizza il 2-0 che qualificherebbe i messicani. L’ago della bilancia della qualificazione ritorna però prepotentemente a indicare il Cile quando, al 37′, l’arbitro assegna un rigore a favore degli ospiti, espellendo anche Rivas, autore del fallo. Dal dischetto si presenta Herrera che realizza, accorciando le distanze e riportando la sua squadra avanti, oltre che nel numero di uomini in campo, anche nel doppio confronto, grazie alla regola del gol fuori casa. Superiorità numerica che però non dura molto: al 62′, infatti, l’arbitro espelle anche Diaz per un brutto fallo, ristabilendo la parità di uomini in campo. Passano pochi minuti e si riequilibria anche il risultato, grazie alla rete di Jaime che fissa il punteggio sul 2-2 ipotecando, di fatto, la qualificazione. Il risultato infatti non si schioderà più: fa festa l’Unión Española che avanza al turno successivo; sconsolati, invece, i tifosi del Tigres, illusi dalla partenza sprint della propria squadra ed eliminati dalla competizione.

L’Unión Española completa quindi il tabellone dei gironi occupando l’ultimo posto libero nel gruppo 3: la squadra cilena sfiderà, per il passaggio al turno successivo, i boliviani del Bolivar, i colombiani del Junior e i connazionani dell’Universidad Católica.

Di seguito risultati e marcatori delle partite di ritorno, con a seguire il tabellone completo degli 8 gironi.

G1: Sport Huancayo (PER) 1-1 Arsenal de Sarandí (ARG) → 44′ Ibarra (SH), 86′ Leguizamón (AdS); (andata 0-3) * Totale 1-4, Arsenal de Sarandí qualificato *

G2: Flamengo (BRA) 2–0 Real Potosí (BOL) → 39′ Léo Moura (F), 92′ Ronaldinho (F); espulso al 78′ Centurion (RP); (andata 1-2) * Totale 3-2, Flamengo qualificato *

G3: Caracas (VEN) 1–1 Peñarol (URU) → 27′ Estoyanoff (P), 78′ Peraza (C); (andata 0-4) * Totale 1-5, Peñarol qualificato *

G4: Libertad (PAR) 41 El Nacional (ECU) → 2′ Velazquez (L), 12′ Minda (EN), 30′ Nunez (L), 34′ Gamarra (L), 90+3′ Civelli (L); espulso all’87′ Madrid (EN); (andata 0-1) * Totale 4-2, Libertad qualificato *

G5: Once Caldas (COL) 2–2 Internacional (BRA) → 3′ rig. Luis Nuñez (OC), 11′ rig. D’Alessandro (I), 21′ Tinga (I), 24′ González Castro (OC); (andata 0-1) * Totale 2-3, Internacional qualificato *

G6: Tigres UANL (MEX) 2–2 Unión Española (CHI) → 14′ Pulido (T), 21′ Pulido (T), 38′ rig. Herrera (UE), 69′ Jaime (UE); espulsi al 37′ Rivas (T) e al 62′ Diaz (UE);  (andata 0–1)  * Totale 2-3, Unión Española qualificato *

FASE A GIRONI (dal 7 Febbraio al 19 Aprile)

Gruppo 1|Gruppo 2|Gruppo 3|Gruppo 4
Santos (BRA)
|Olimpia (PAR)|Bolivar (BOL)|Boca Juniors (ARG)
Juan Aurich (PER)|Emelec (ECU)|Junior (COL)|Zamora (VEN)
The Strongest (BOL)|Lanús (ARG)|Univ. Católica (CHI)|Fluminense (BRA)
Internacional (BRA)|Flamengo (BRA)|Unión Española (CHI)|Arsenal d. S. (ARG)
Gruppo 5|Gruppo 6|Gruppo 7|Gruppo 8
Nacional (URU)
|Corinthians (BRA)|Vélez Sársfield (ARG)|Univ. de Chile (CHI)
Alianza Lima (PER)|Deport. Táchira (VEN)|Deportivo Quito (ECU)|Atlét. Nacional (COL)
Vasco (BRA)|Nacional (PAR)|Defensor Sport. (URU)|Godoy Cruz (ARG)
Libertad (PAR)|Cruz Azul (MEX)|Guadalajara (MEX)|Peñarol (URU)

 

Condividi
Nato a Porto San Giorgio nel 1983. Perito informatico all’ITIS di Fermo ed ex arbitro FIGC. Polemico per natura e critico per vocazione: esperienza nel giornalismo, “in progress”; passione per lo sport, tanta. Email: fdscafa@mondosportivo.it