Copa Libertadores, preliminari: avanzano le brasiliane! Ronaldinho-gol: il Flamengo vince e si qualifica! L’Internacional avanza pareggiando: il 2-2 elimina l’Once Caldas

Nei preliminari di ritorno della Copa Libertadores giornata all’insegna del Brasile: nelle due partite in programma nella serata, infatti, staccano il pass per la fase a gironi della competizione entrambe le squadre brasiliane in campo, Flamengo e Internacional, a spese della boliviana Real Potosí e della colombiana Once Caldas.

A Rio de Janeiro, prova d’appello per il Flamengo che, sconfitto all’andata per 1-2 dal Real Potosí, deve solo vincere per passare il turno. La squadra allenata da Vanderlei Luxemburgo, pur soffrendo, riesce a trovare il sospirato vantaggio al 39′, grazie alla rete di Léo Moura. Nel secondo tempo, complice anche l’espulsione di Centurion che, al 78′, lascia i colombiani in 10, arriva anche la firma di Ronaldinho: suo il gol nei minuti di recupero che fissa il risultato sul 2-0 chiudendo partita e discorso qualificazione.

Il Flamengo, con il passaggio del turno, si guadagna il posto nel gruppo 2, dove dovrà vedersela con i paraguaiani dell’Olimpia, gli ecuadoriani dell’Emelec e gli argentini del Lanús per accedere alla fase successiva.

Nell’altro preliminare in scena oggi (calcio d’inizio battuto all’una di notte italiana, ndr) l’Once Caldas, al contrario del Flamengo, non riesce a invertire le sorti del doppio confronto: sconfitti all’andata per 1-0 dall’Internacional di Porto Alegre, non vanno oltre il 2-2 casalingo che qualifica i brasiliani. Eppure a Manizales, in Colombia, si era messa subito bene per la squadra di casa, andata in vantaggio dopo appena 3 minuti con il rigore trasformato da Luis Nuñez. Dura poco però la gioia dei tifosi colombiani: all’11’ infatti, sempre di rigore, l’Internacional pareggia con D’Alessandro, mentre 10 minuti dopo, con Tinga, realizza il gol dell’1-2 che spazza via le speranze dell’Once Caldas. Alla squadra di casa, complice le due reti in trasferta segnate dai Colorados, servirebbero ora 3 gol per qualificarsi: di marcature, invece, ne arriva solo una, al 24′, a opera di González Castro e così al triplice fischio finale sono solo i tifosi ospiti a festeggiare.

L’Internacional si accomoda quindi nel gruppo 1, a far compagnia ai connazionali del Santos, detentori del trofeo, ai peruviani del Juan Aurich e ai boliviani del The Strongest.

Di seguito calendario, risultati e marcatori delle partite di ritorno (orario italiano):

G1: Sport Huancayo (PER) 1-1 Arsenal de Sarandí (ARG) → 44′ Ibarra (SH), 86′ Leguizamón (AdS); (andata 0-3) * Totale 1-4, Arsenal de Sarandí qualificato *

G2: Flamengo (BRA) 2–0 Real Potosí (BOL) → 39′ Léo Moura (F), 92′ Ronaldinho (F); espulso al 78′ Centurion (RP); (andata 1-2) * Totale 3-2, Flamengo qualificato *

G3: 03/02/2012, ore 00:30 – Caracas (VEN) – Peñarol (URU)(andata 0-4)

G4: Libertad (PAR) 41 El Nacional (ECU) → 2′ Velazquez (L), 12′ Minda (EN), 30′ Nunez (L), 34′ Gamarra (L), 90+3′ Civelli (L); espulso all’87′ Madrid (EN); (andata 0-1) * Totale 4-2, Libertad qualificato *

G5: Once Caldas (COL) 2–2 Internacional (BRA) → 3′ rig. Luis Nuñez (OC), 11′ rig. D’Alessandro (I), 21′ Tinga (I), 24′ González Castro (OC); (andata 0-1) * Totale 2-3, Internacional qualificato *

G6: 03/02/2012, ore 02:59 – Tigres UANL (MEX) – Unión Española (CHI)(andata 0–1)


Condividi
Nato a Porto San Giorgio nel 1983. Perito informatico all’ITIS di Fermo ed ex arbitro FIGC. Polemico per natura e critico per vocazione: esperienza nel giornalismo, “in progress”; passione per lo sport, tanta. Email: fdscafa@mondosportivo.it