L’ultima di Moggi: “La Juve doveva prendere Rooney”

Torna a parlare del mercato della Juventus Luciano Moggi che,  intervistato da Radio Manà Manà Sport 24, ha esternato la sua opinione riguardo l’operato della dirigenza bianconera.

L’ex direttore generale della Vecchia Signora, si è espresso senza mezzi termini:” Se fossi stato alla Juve avrei preso un attaccante importante, magari Rooney visto che ha litigato con Ferguson. Quando presi Ibrahimovic, litigò con l’Ajax per esempio. Questi grandi giocatori bisogna saperli invogliare”.

 Facile a dirsi, qualcuno direbbe. Già perchè Ibrahimovic è stato acquistato dalla Juventus nel 2004 a ventiquattro anni, quando la sua carriera non era ancora esplosa del tutto e avendo militato solo nell’ Ajax e nel Malmo FF, la squadra della sua città.  Sir Alex Ferguson, litigi o meno, non si priverebbe di Rooney per nulla al mondo o quanto meno non per i 16 milioni di euro con cui Moggi comprò Ibrahimovic. Ma per l’ex direttore bianconero forse queste sono solo sottigliezze. Questioni di punti di vista…

Condividi
Nato a Formia l’11 aprile 1991, grande appassionato di giornalismo sportivo. Segue con molto interesse il calcio nazionale ed internazionale, è molto attento alle trattative di calciomercato. Mondopallone è la sua occasione per crescere.