Milan, Maxi Lopez lascia via Turati. Il procuratore D’Amico: “Attendono Tevez, aspettiamo”

E’ il giorno più caldo del mercato rossonero. Alle 12.45 Maxi Lopez è entrato nella sede del Milan. Dopo un breve colloquio, il calciatore è uscito pochi istanti fa ma ancora non c’è stata la firma sul contratto. “Abbiamo salutato Galliani, comunque vada pensa che sia stata importante per tutti, dobbiamo solo aspettare – ha affermato il procuratore dell’argentino, Andrea D’Amico – C’è molta fiducia nel Milan, aspettiamo ancora un po’. Il Milan attende Tevez ma noi lo sapevamo fin dall’inizio. Quando succederanno le cose sarà chiaro a tutti“. Il calciatore si è invece limitato ad un semplice ma chiaro “Speriamo“.

La telenovela Tevez ancora non è terminata. Galliani ha infatti inviato una mail al Manchester City ribadendo l’offerta di prestito gratuito con diritto di riscatto fissando però una scadenza, le 18.30 odierne. Dunque, ancora poche ore e si conoscerà il futuro dei due giocatori. Allo stato attuale delle cose, in ogni caso, Maxi Lopez è ormai certo di indossare presto la maglia del Milan. Sarà il sedicesimo argentino della storia del club rossonero.

Condividi
Giornalista pubblicista nato a Moncalieri il 9/7/86, vive a Formia (LT). Vicedirettore di MondoPallone, telecronista, opinionista e co-conduttore del programma #FuoriGGioco. Adora il calcio estero e la NBA. Email: miannotta@mondosportivo.it