Milan, Tevez o Maxi Lopez? Galliani: “Entro le 19 si decide. Maxi in ogni caso sarà nostro a luglio”

Venerdì 27 gennaio. Ci siamo. Questa sera conosceremo il nome del nuovo acquisto del Milan. L’estenuante “teveznovelas” si chiuderà in ogni caso con l’acquisto di un argentino. Tevez o Maxi Lopez? Secondo le ultime indiscrezioni l’attaccante del Catania sarebbe il favorito numero 1, presente anche a San Siro nel match di Coppa Italia vinto dai rossoneri sulla Lazio per 3-1. Una storia infinita che finalmente si conclude per buona pace dei tifosi milanisti.

“La Galina de Oro” in vantaggio quindi, ma attenzione al colpo di coda per Tevez. Secondo Sky, per voce del giornalista ed esperto di mercato Gianluca Di Marzio, l’Apache sarebbe partito da Buenos Aires per l’Inghilterra per cercare di sbloccare la situazione tra City e Milan. Una notizia non confermata, ma qualora dovesse verificarsi questa ipotesi è lecito aspettarsi un venerdì di fuoco per il mercato della società di Via Turati.

Intanto, al termine della sfida di Coppa Italia contro la Lazio, ha parlato l’amministratore delegato del Milan, Adriano Galliani, ai microfoni di Milan Channel: “Stiamo facendo bene in Coppa anche l’anno scorso arrivammo in semifinale, sarà una bella sfida con la Juve, siamo contenti. Hanno fatto molto bene tutti i nuovi: hanno fatto bene Mesbah, El Shaarawy, Merkel e Mexes. Mesbah l’ho visto con personalità, ha un bel piede, un bel cross. Ci sono buoni giocatori anche nelle squadre piccole. Aggiungo anche Amelia che ha fatto molto bene. El Shaarawy? Quando prende palla è immarcabile, tiene la palla incollata al piede, è rapido e veloce. Il pubblico? Dispiace ci siano pochi tifosi, 7.500 paganti è pochino per questa città e questa squadra ma con la Juve ci sarà tantissima gente sicuramente e puntiamo alla finale. Il gol di Ibra in sospetto fuorigioco? Sì ma ci sono anche i cazzotti che non si vedono che si meriterebbero espulsione e rigore, ma non volgio parlare degli arbitri – prosegue Galliani che poi si sbilancia sul mercato in entrata – Tevez? Non serve solo l’accordo con il giocatore manca ancora quello con la società, entro le 19 di domani qualcosa depositiamo… vi posso dire che sarà argentino che il suo cognome finisce per “z”. Maxi Lopez? E’ un ragazzo meraviglioso, non so cosa dire aspettiamo 24 ore, è un enigma anche per me. E’ nuova questa di bloccare un giocatore per giorni ma comunque vada a luglio verrà a giocare nel Milan, è il suo sogno. Maxi ha giocato nel River, col Barça, entrò nella semifinale persa col gol di Giuly mi ricordo, è un giocatore importante. Entrambi sono due giocatori affezionati al Milan che vogliono venire ad ogni costo e questo mi fa piacere, ho trovato molta più comprensione dal Catania piuttosto che altre società, ma lo diremo alla fine. Intanto speriamo di arricchire un po’ il nostro palmares, 28 trofei sono pochi“.

Condividi
Giornalista pubblicista nato a Moncalieri il 9/7/86, vive a Formia (LT). Vicedirettore di MondoPallone, telecronista, opinionista e co-conduttore del programma #FuoriGGioco. Adora il calcio estero e la NBA. Email: miannotta@mondosportivo.it