Serie D, i risultati degli anticipi

Giornata ricca di anticipi in serie D con ben dodici partite giocate, cinque solo nel girone A.


Divertente pareggio per 2-2 tra Novese e Lavagnese. Gli ospiti passano in vantaggio su rigore trasformato da Avellino e vengono raggiunti dal pareggio di Soragna. Currarino riporta nuovamente la Lavagnese avanti, ma nel lunghissimo recupero i padroni di casa si gettano completamente all’attacco compreso il portiere Teti che trova la zuccata vincente, stile Rampulla, e beffa il collega avversario.

Con tanta sofferenza il Salerno riesce a rifarsi della sconfitta patita con il Città di Marino sette giorni fa. I granata passato in vantaggio dopo soli cinque minuti con Biancolino, poi vengono rimontati dai sardi del Selargius. Caputo riporta in parità la gara al 74′ e in pieno recupero, nonostante l’espulsione diBiancolino, il Salerno trova il gol vittoria di Gustavo che le permette di mantenere la testa del girone G.

Importante successo interno per il Clt Campania nei confronti del Nardò; decide alla mezzora Di Palma. Grazie a questa vittoria i campani raggiungono momentaneamente in testa Martina e Ischia in attesa delle gare di domani. Termina in parità l’anticipo televisivo tra Noto e Cosenza con due rigori, uno a testa, trasformati da Mosciaro per i calabresi e Fontanella per i locali.

GIRONE A
Borgosesi-Acqui 1-0
Lascaris-Derthona 0-1
Novese-Lavagnese 2-2
Verbano-Folgore Caratese 0-3
Pro Imperia-Albese 1-1

GIRONE D
Cerea-Villafranca 1-0

GIRONE E
Castel Rigone-Sansepolcro 2-2
Pontevecchio-Pianese 2-3

GIRONE G
Selargius-Salerno 2-3

GIRONE H
Ctl Campania-Nardò 1-0
Internapoli-Viribus Unitis 2-0

GIRONE I
Noto-Cosenza 1-1

Condividi
Nasce a Roma il 30 maggio 1979 mentre il Nottingham Forest di Brian Clough vinceva la sua prima Coppa Campioni. Radiocronista sui campi dell’Eccellenza laziale, adora il calcio minore ed il futsal. Email: emodugno@mondosportivo.it