UFFICIALE: Merkel ritorna al Milan

Stavolta sembra proprio il caso di dirlo: a volte ritornano. Alexander Merkel torna alla casa madre Milan. Il giovane tedesco, di origine kazake, finirà la stagione in maglia rossonera dopo sei mesi passati a Genova, sponda rossoblù. Merkel, che compirà 20 anni il prossimo 22 febbraio, resta comunque in comproprietà tra i due club.

Il giovane centrocampista era stato ceduto in comproprietà, appunto, al Genoa la scorsa estate nella complessa trattativa che aveva portato definitivamente alla corte di mister Allegri il ghanese Boateng. Come riporta il sito ufficiale del club meneghino, il calciatore potrebbe esordire già stasera nella sfida di Coppa Italia contro il Novara.

Un ritorno improvviso al Milan, squadra che lo aveva lanciato durante la scorsa stagione, resosi necessario dai contemporanei infortuni di molti degli uomini di centrocampo della rosa milanista. Ai vari Gattuso, Aquilani e Flamini si è aggiunto ieri proprio Boateng, che dovrà restare fermo almeno un mese.

Condividi
Nato a Fondi (LT) il 18 gennaio 1984, è laureato in Teoria della Comunicazione. Scozzese di adozione, vive a Edimburgo, dalla quale non smette di coltivare le sue sue maggiori passioni: il calcio e la scrittura.