Serie A, squalificati della 19/a giornata

Dopo le partite della 18/a giornata, il giudice sportivo Gianpaolo Tosel ha fermato per un turno 13 giocatori di serie A. Problemi soprattutto per il Milan: oltre agli infortunati, mister Allegri dovrà fare a meno di Nesta e Boateng, entrambi ammoniti contro l’Inter e squalificati in quanto diffidati.

Un doppio problema per il tecnico toscano, soprattutto a centrocampo dato che oltre al ghanese, Allegri dovrà rinunciare agli indisponibili Gattuso e Aquilani, entrambi fuori per un mese, e al lungodegente Flamini. Uomini contati, dunque, nel reparto centrale della rosa milanista, che al momento conta tra gli arruolabili i soli Nocerino, Van Bommel e Amrosini.

Proprio a causa di questa improvvisa penuria di centrocampisti, il club di via Turati starebbe pensando di riportare alla casa madre il giovane tedesco di origini kazake Alexander Merkel, in comproprietà col Genoa di Preziosi. Una trattativa che potrebbe vedere coinvolto anche il difensore nigeriano Taiwo, ormai fuori dagli schemi della squadra milanese. Sviluppi sulla vicenda sono attesi nelle prossime ore.

Ecco l’elenco dei calciatori squalificati per la 19/a giornata, ultima del girone d’andata:

Stefano Lucchini e Carlos Carmona (Atalanta), Marco Rossi (Genoa), Kevin Prince Boateng e Alessandro Nesta (Milan), Nicolò Cherubin e Archimede Morleo (Bologna), Paolo Dellafiore e Massimo Paci (Novara), Alessandro Gazzi e Luca Rossettini (Siena), Guillermo Giacomazzi (Lecce), Thiago Motta (Inter).

Multe a Inter (6.000 euro), Napoli (3.000) e Lecce (2.000).

Un turno di stop, infine, al preparatore atletico del Milan, Daniele Tognaccini, “per avere, alla fine del primo tempo, rivolto espressioni ingiuriose ad un calciatore avversario, assumendo nei suoi confronti un atteggiamento intimidatorio”.

Condividi
Nato a Fondi (LT) il 18 gennaio 1984, è laureato in Teoria della Comunicazione. Scozzese di adozione, vive a Edimburgo, dalla quale non smette di coltivare le sue sue maggiori passioni: il calcio e la scrittura.