I fratelli Alcantara come i Boateng: divisi dalla nazionale

Con una decisione sorprendente Rafa Alcantara, meglio noto come Rafinha, attaccante del Barcellona ha rifiutato la convocazione da parte della nazionale spagnola, prendendo una strada diversa dal fratello Thiago Alcantara, anche lui del Barcellona.I due giocatori, figli dell’ex nazionale brasiliano Mazinho, hanno infatti il doppio passaporto spagnolo e brasiliano e possono ambire ad entrambe le maglie della nazionale. Se il maggiore dei due, Thiago, ha però deciso che la Spagna è la sua patria e per tanto ha accettato la convocazione nella nazionale maggiore delle furie rosse così non è per Rafinha, che sogna di disputare un mondiale con la maglia verdeoro del Brasile.
Dopo i fratelli Boateng, Jerome e Kevin Prince, che hanno disputato l’ultimo mondiale con due nazionali diverse – Germania il primo e Ghana il secondo – ai prossimi mondiali anche la famiglia Alcantara potrebbe doversi dividere fra due nazionali, Brasile e Spagna.

Condividi
Nato a La Spezia nel 1981, ha girovagato per l’Italia da sud a nord. Laureato in Scienze della Comunicazione a Bologna, è stato fra i primi collaboratori di MondoPallone.net. Attualmente vive a Padova, collaborando con diversi siti di informazione calcistica.