Inter, tra Tevez e derby si decide il futuro

La prossima sarà una settimana sicuramente importante per l’Inter sul fronte mercato. Superfluo dire che l’oggetto del desiderio del presidente Moratti sia Carlitos Tevez per il quale, chiusasi la porta Milan, è pronto a fare un ultimo tentativo. “Col City abbiamo rimandato alla prossima settimana” ammette il numero uno nerazzurro che poi aggiunge:” Il mio pensiero è più per il derby di domenica che per altre questioni”. In effetti forse, è passato leggermente in secondo piano il fatto che per l’Inter il derby di domenica sera contro il Milan rappresenta un crocevia importante per la stagione, forse l’ultima chance per restare aggrappati al treno scudetto. Claudio Ranieri dovrà decidere se far giocare Snejder rompendo di fatto quegli equilibri che hanno portato la squadra del tecnico testaccino al filotto di quattro vittorie consecutive in campionato. E’ difficile infatti rinunciare ora a Ricky Alvarez che dopo l’inizio stentato sta mettendo in mostra tutte le sue qualità giocando largo a sinistra nel 4-4-2 di Ranieri. Possibile una staffetta o addirittura l’impiego di entrambi dal primo minuto. Le punte saranno Milito e Pazzini che cercheranno di invertire la tendenza di inizio stagione. Il futuro dell’Inter passa anche da loro,  Ibra e Milan permettendo.

Condividi
Nato a Formia l’11 aprile 1991, grande appassionato di giornalismo sportivo. Segue con molto interesse il calcio nazionale ed internazionale, è molto attento alle trattative di calciomercato. Mondopallone è la sua occasione per crescere.